Utente 440XXX
Gentilissimo Dottore mia moglie di 41 anni mercoledì aveva mal di testa è ha avuto una leggera diplopia vedeva sfogato e l immagine leggermente sovrapposta,il giorno dopo la sera ha fatto una visita dall ottico riusciva a leggere dell od 7 decimi sx 9 decimi...al test waddox l immagini non le vedeva sovrapposte(aveva mal di testa) quindi il giono dopo ha fattovisita oculistica con fondus dove risultava vista 10 decimi entrambi gli occhi ,10 decimi anche con le gocce 0.75 di miopia os normale od...fondo oculare normale insomma tutto bene....mentre alla visita ortottica ha notato un leggerissimo problema od quando girava lo sguardo sopra ci ha detto che vede un problema al 4 nervo cranico od....ci ha consigliato visita neurologica fatta ieri con esito negativo...la situazione dell immagine sdoppiata è da un po che le succedeva quando si stendeva sul divano per guardare la tv in 2 mesi solo 2 volte....da circa 5 mesi ha messo i apparecchio sotto il palato e da 2 mesi apparecchio con stelline sotto e da 15 giorni anche sopra da allora sono iniziati i mal di testa , ha messo apparecchio per problemi alla mandibola spostata ....da cose può dipendere questo problema al 4 nervo cranico?può essere un tumore?il neurologo lo esclude ma pee metterci più al sicuro ha richiesto una risonanza magnetica...grazie a chi mi risponde.

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera
sono d'accordissimo col suo neurologo.
Spesso è impossibile identificare la causa della paralisi del 4° nervo cranico (trocleare). La causa identificata più comunemente è un trauma cranico (non necessariamente grave).
Molto raramente può essere determinato da un tumore, una dilatazione (aneurisma) di un’arteria del cranio o la sclerosi multipla.
Può colpire uno o entrambi gli occhi. Di conseguenza, le persone vedono immagini doppie. Tuttavia, inclinando la testa dal lato opposto del muscolo oculare colpito, si può compensare il disturbo ed eliminare l’immagine doppia.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 440XXX

Gentilissimo Dottore fatta oggi risonanza senza mezzo di contrasto risultata negativa non si apprezano alterazioni morfologiche o di segnale a carico del parenchima encefalico a sede sovra-sottotentoriale.Sistema ventricolare in asse,morfo-volumetricamente nei limiti.Regolare rappresentazione degli spazi sub aracnoidei...ora mi chiedo possiamo stare tranquilli oppure bisogna fare risonanza con mezzo di contrasto?quale è la diffferenza e fosse presente un tumore di sarebbe visto?...grazie

[#3] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera
il contrasto serve per evidenziare una eventuale lesione vascolare.
Se fosse stato presente un tumore, la RMN, è la migliore diagnostica per evidenziarlo.
Se non è stata consigliata altra diagnostica starei fermo così.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI

[#4] dopo  
Utente 440XXX

Gentilissimo Dottore ma cosa è potuto succedere non sappiamo che fare...adesso mia moglie sta bene ma non sappiamo spiegare cosa è potuto succedere...la rsm può metterci al sicuro ?grazie

[#5] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buongiorno a lei
La signora è stata vista da due specialisti (al di là di quanto innescato dall'ortottico) ritengo che se ci fosse stato un problema organico attualmente la signora non solo non sarebbe migliorata, ma avrebbe ancora più problemi di prima.
A mio avviso tutto sembra nella norma (tenga conto che posso solo leggere ciò che lei mi riferisce).
Consideri anche che nella vita di ognuno di noi può capitare di presentare segni/sintomi per un certo periodo di tempo e autolimitantisi senza per questo avere poi problemi di salute specifici.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI

[#6] dopo  
Utente 440XXX

Grazie Dottore il problema del 4 nervo ce ancora ma non da nessun fastidio...se la rm è negativa la visita oculistica negativa la visita neurologica anche.se il Neurologo ha notato questo lievissimo problema...cosa dobbiamo escludere ancora...

[#7] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
credo non ci sia più nulla da verificare, se non dovesse passare il qualche settimana proverei un secondo consulto magari con un neurochirurgo.
Buona serata
Dr. GUIDO GUASTI

[#8] dopo  
Utente 440XXX

Perché Neurochirurgo...per un intervento al nervo?grazie Dottore per la disponibilità.

[#9] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
No. Intervento in assenza di lesioni non esiste.
È solo x un eventuale secondo parere da un professionista diverso.
Ora peró non createvi problemi che alla luce delle indagini approfondite che avete fatto non esistono.
Se cambierà mai qualcosa si vedrà. Durante la vita possono capitare eventi simili che scompaiono così come sono apparsi.
Buona serata
Dr. GUIDO GUASTI

[#10] dopo  
Utente 440XXX

Gentilissimo Dottore mia moglie ha fatto Rm 3 tesla e Angio Rm risultate negative..elettromiografia negativa...il problema del 4 nervo rimane può essere permanente?ci sono dei tempi di guarigione?grazie

[#11] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Difficile dirlo.
È davvero strano come evento.
I tempi di recupero, se ci sono, sono sempre molto lunghi per le malattie che riguardano i nervi centrali o periferici.
Con la nuova documentazione faccia un consulto da uno specialista in un centro d’eccellenza.
Mio consiglio.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI

[#12] dopo  
Utente 440XXX

Centro di eccellenza Neurologico?grazie

[#13] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Si. Esatto. Lì si fa ricerca seria. E hanno contatti e conoscono fatti e persone competenti.
Spero di esserle stato d’aiuto.
Dr. GUIDO GUASTI

[#14] dopo  
Utente 440XXX

Ok grazie...