Utente 416XXX
Buongiorno, spero di essere aiutata.
Ho da 1 settimana una tensione/ pesantezza all guancia sinistra è un formicolio all’indice della mano sinistra. Inoltre quando piego la testa in avanti percepisco una tensione al collo che va verso la zona dorsale della colonna vertebrale. Mi potreste rassicurare perché ne avrei bisogno. Ed eventualmente a quale specialista rivolgermi? Ho le miodesopsie che mi tormentano.. vari oculisti mi hanno detto che è fisiologico.. ma è davvero invalidante! Non vanno mai via!!
Ho eseguito un controllo neurologico 5 anni fa senza aver riscontrato nulla ma all’epoca avevo solo giramenti di testa e offuscamento della vista. Vi prego di rispondere a tutto.. ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
dalla sua descrizione emerge qualche elemento che orienta per una condizione ansiosa di cui la tensione al collo potrebbe essere la più evidente manifestazione somatica. Per quel che concerne le sensazioni di parestesia avvertite al volto o alla mano, è opportuno che si sottoponga ad un controllo neurologico per poterne accertare l'obbiettiva esistenza ed eventualmente ricevere indicazione per appropriate indagini diagnostiche.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 416XXX

Buona sera dottore, La ringrazio per la sua risposta. Però vorrei essere rassicurata. Mi spiego meglio: questo formicolio all’indice si crea principalmente quando ho il braccio flesso più di dieci minuti . Inoltre quando premo sulla nuca a livello dell’osso occipitale sinistro mi fa male . Può essere qualcosa di grave?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La tensione al collo si estende generalmente all'occipite (si parla infatti anche di tensione occipito-nucale). Il fenomeno a carico della mano potrebbe essere legato ad una sindrome del tunnel carpale. Deve essere visitata da un Neurologo che lo accerti.
Saluti cordiali
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it