Utente 474XXX
Buongiorno dottori, sono una ragazza di 24 anni e sono 4giorni che accuso fastidio al braccio dx. Il primo giorno mi formicolava, il secondo un po meno, ieri era indolenzito tipo addormentato e di tanto in tanto sentivo come una sensazione di aghetti e oggi la parte soprattutto del polso è indolenzita e la mano ogni tanto formicola.. Qualche volta sento fastidio e formicolio anche al piede, ma molto meno!! Un mese fa ho avuto un episodio simile che mi ha fatta recare al PS perché avevo perso proprio il tatto per 10 minuti.. Il dottore mi disse che secondo lui era un emicrania con aura perché avevo anche la vista dell'occhio dx disturbata e mi fece fare la tac dove tutto risultò negativo.. Ho fatto tutti gli esercizi neurologici di coordinazione ecc e tutti sono nella norma, io però ho paura di avere la sclerosi multipla... Lei cosa mi può dire? Tra 15giorni avrò la risonanza senza mdc
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente.

in coincidenza con questi disturbi agli arti ha anche mal di testa? Quanto durano queste parestesie?
La RM a quale parte del corpo la farà?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 474XXX

No niente mal di testa... La prima volta si mente questi giorni solo formicolio e intorpidimento, ma non continuo durante la giornata! Solo ieri sera avevo un forte mal di testa.. La RM intracranica

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

già l'esito negativo della visita neurologica è senz'altro un elemento rassicurante, oltre un'aura sensitiva senza cefalea, altra ipotesi potrebbe essere una neuropatia periferica (di origine cervicale? Compressiva?), senza potere escludere altre condizioni, anche banali.
Vediamo l'esito della RM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 474XXX

La ringrazio infinitamente.. Tutta la mia famiglia infatti soffre di dolori cervicali, se la RM dovesse risultare nella norma cosa dovrei fare per sapere se è un problema di origine cervicale?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

uno studio del tratto cervicale della colonna vertebrale sarebbe opportuno, anche una RM, anzi, se possibile, può essere aggiunta lo stesso giorno che effettua quella encefalica in modo da avere un quadro completo della situazione.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 474XXX

Buongiorno dottore scusi se la disturbo ancora ma ho avuto un brutto episodio stamattina... Mi sono girata nel letto e appoggiando la testa in modo abbastanza brusco ho subito visto la stanza andar su e giù per una decina di secondi.. Cosa può essere? Sono preoccupata anche perché sono sola in casa

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il disturbo riferito potrebbe essere di origine cervicale oppure una vertigine posizionale, nulla d'importante, almeno penso.
Stia tranquilla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro