Utente 453XXX
Buonasera.

Facendo seguito alla discussione che linko (e che non commento perchè "troppo vecchia", il sito non mi fa proseguire commentando da là: https://www.medicitalia.it/consulti/urologia/572869-infiammazione-urinaria-riconoscimento.html ), dopo oltre un anno di problema irrisolto con sintomi che andavano e venivano, sono stato indirizzato presso un dermatologo che mi ha fatto un tampone al glande.
L'esito dell'esame culturale è "Discreto sviluppo di Stafilococcus Lentus".
Mi chiedo cosa sia, e soprattutto come procedere a questo punto...

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La pelle dell'area genitale può essere colonizzata da batteri gram-positivi non necessariamente collegati con reali alterazioni patologiche a livello urinario e genitale. Il tutto deve essere messo in relazione con quanto realmente rilevato alla visita dall'urologo, o dal dermatologo, cosa su cui a distanza noi non possiamo giudicare. Ancora una volta, le diciamo che in ogni caso l'utilizzo di antibiotici deve essere valuatato con molta parsimonia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing