Utente 441XXX
Buona sera dottori
Io e mia moglie e più di un anno che cerchiamo di avere un figlio, ma niente....allora mi ho fatto un esame dello sperma, ecco i risultati:
Giorni di continenza. 3
Aspetto. Lattescente
Coagulazione. Presente
Fluidificazione. 30 minuti
Ph. Alcalino
Volume. 3,0
Viscosità. Normale
Numero nemaspermi/ml. 112 milioni. (25-260)
Numero nemaspermi tot. 336 milioni. (62,5-1500)
Mobili all'emissione. 80% (70%)
Mobili dopo 2 ore. 60%
Leucociti. Alcuni
Emazie. Alcune
-Esame della motilità-
Teste normali. 85%
Teste appuntite. 5%
Teste arrotondate. 5%
Teste ipo/ipertrofiche. 3%
Teste a code doppie. 1 %
Teste amore. 1%
Normacinesi. 80%
Bradicinesi. 5%
Acinesi. 15%
Come è uscito il mio spermiogramma grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci invia è un esame apparentemente molto rassicurante ma sembra purtroppo fatto in un laboratorio non dedicato ed aggiornato alle ultime indicazioni date nel 2010 dall'OMS.

Senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia e con lui ripeta l'indagine in un laboratorio sempre da lui indicato.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Grazie per la risposta, in questo esame manca la morfologia.
Morfologia che era presente nel esame precedente a questo, che mio urologo mi aveva rassicurato che avevo una morfologia talmente buona da considerarsi rara. Quindi lei mi dice che con questo esame e sufficiente avere un concepimento?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La cosa importante da recepire, da quello che le ho detto, è che "l'esame sembra purtroppo fatto in un laboratorio non dedicato ed aggiornato alle ultime indicazioni date nel 2010 dall'OMS" e quindi bene con il suo andrologo ripeterlo in laboratorio dedicato.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com