Utente 372XXX
Buonasera. Da circa 24 ore avverto un leggero bruciore (costante, non solo durante la minzione) a livello del meato urinario. Inoltre, sempre da ieri, ho notato che il meato è sempre leggermente umido, in quanto esce una piccola quantità di liquido biancastro, simile a liquido preseminale, non maleodorante. A volte il glande sembra asciutto, ma, "spremendolo" leggermente, esce sempre una piccola goccia del suddetto liquido. Il colore delle urine è normale; anche lo sperma sembra normale. Domani mi recherò dal mio medico di famiglia: cosa dovrebbe consigliarmi? Tampone uretrale? Prelievo di sangue? Subito antibiotico ancora prima di conoscere l'esito di eventuali esami di laboratorio? Vi ringrazio in anticipo per l'assistenza.

[#1] dopo  
Vediamo che di ce il collega intanto, che in certi casi è meglio passare alla terapia subito e senza esami
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 372XXX

Egregio Dottor Cavallini, La ringrazio per la risposta.
Il mio medico mi ha prescritto una bustina al giorno di Cistiflux, urinocoltura da mitto intermedio ed esame chimico-fisico e microscopico delle urine.
A tal proposito mi chiedevo:
- al laboratorio devo consegnare un solo campione di urine, sul quale faranno sia l'esame chimico-fisico, sia l'urinocoltura, giusto?
- "urinocoltura da mitto intermedio" significa che devo iniziare ad urinare normalmente nel wc, poi raccogliere un po' di urina nel contenitore sterile e infine terminare la minzione nel wc, giusto?
La ringrazio in anticipo per l'ulteriore chiarimento. Consegnerò il campione di urine domani mattina e ritirerò gli esiti lunedì sera.

[#3] dopo  
Utente 372XXX

Egregi Dottori,
ho ritirato poco fa gli esiti dell'esame delle urine:
- aspetto: limpido
- colore: giallo paglierino
- pH: 5.0
- densità: 1.021
- proteine urinarie: assenti
- glucosio: assente
- sangue: assente
- bilirubina: assente
- urobilina: assente
- acetone: assente
- nitriti: assenti
- leucociti: assenti
- esame microscopico del sedimento: indifferente
- urocoltura: negativa
Li ho già fatti visionare dal mio medico di base, il quale mi ha consigliato di proseguire con Cistiflux per due settimane. Nonostante i sintomi siano invariati (lieve disuria e perdita di piccole gocce di liquido trasparente o biancastro), il mio medico non ha ritenuto necessari ulteriori approfondimenti. Mi confermate che posso stare tranquillo? Pensate possa essere utile effettuare test per verificare la negatività delle malattie sessualmente trasmissibili? Non ho una vita sessuale particolarmente vivace ed i rapporti sono sempre protetti.
Vi ringrazio in anticipo per l'assistenza e Vi saluto cordialmente.