Utente 425XXX
Salve sono un ragazzo di 17 anni e volevo presentarvi il problema che da ieri pomeriggio ho. Dopo un rapporto orale con la mia ragazza (durante il quale non ho avvertito il minimo dolore o fastidio) ho iniziato ad avvertire un dolore al tatto della pelle che ricopre il glande, nella zona dove c’e Una vena un po’ più grossa delle altre. Questo persiste ancora adesso, ma non ho notato nessun rossore evidente o palline dure o niente altro. Solo che se tocco sento dolore (dolore focalizzato solo in quel punto , quindi zona del glande ma non il glande ma la pelle che lo ricopre).
Ho fatto l’errore di cercare su internet e ho trovato che potrei avere piccoli Trombi ad una vena o cose così e sono un po’ preoccupato, se si fosse semplicemente rotto un capillare? Chiedo consiglio a voi, grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non drammatizzi; molto probabilmente si tratta di una "irritazione di tipo meccanico"; senta ora il suo andrologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 425XXX

Il giorno dopo il dolore mi sembra pressoché identico, e continuò a non vedere rossore, gonfiore e sento dolore solo al tatto, come se toccassi un livido.
Posso applicare una crema a base di arnica? Può aiutare?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Noni pasticci e senta ora in diretta sempre il suo urologo od andrologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com