Utente 502XXX
Salve, mi rivolgo a voi in quanto parlando con il medico di famiglia rimango al quanto confuso. E da un mesetto circa che faccio fatica ad urinare e ogni notte mi capita di svegliarmi anche 2 volte per andare in bagno. Inizialmente urinavo poche gocce ma da 2 settimane circa riesco a urinare meglio anche se il flusso e al quanto debole. Sempre da 2 settimane circa noto anche che ho un erezione debole rispetto a prima. Tengo a precisare che questi problemi non li ho mai avuti prima e durante questo periodo ho dovuto anche sostenere degli esami, che secondo il medico di famiglia hanno rappresentato uno stress elevato e di conseguenza si è manifestato in questo modo. Tuttavia ho avuto le analisi del sangue e tutto è perfetto, successivamente ho fatto un urinocoltura e anche questa volta tutto perfetto (tutto questo circa 3 settimane fa). La settimana scorsa ho fatto un'ecografia complete dell'addome e anche lì tutto risulta perfetto. Siccome non so più che fare e sono abbastanza nervoso riguardo questa cosa qui, perchè non riesco più nemmeno ad uscire fuori con gli amici dato che dopo 15-20 min sento il bisogno di urinare e di solito ho un flusso debole oppure qualche goccia o addirittura il flusso interrotto. Grazie in anticipo per eventuali risposte.

PS: il medico di famiglia mi ha detto di prendere per 3gg "levofloxacina" e durante gli esami ho preso delle gocce chiamate "Serenerv" in quanto spesso mi capitava di avere qualche attacco d'ansia.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I disturbi urinari paiono evidenti ed a fronte di accertamenti nella norma è comunque opportuno che lei si sottoponga ad una visita specialistica urologica diretta. Lo stress è un eccellente amplificatore di tutte le sensazioni sgradevoli, compresi i disturbi ad urinare, ma non dovrebbe eessere in grado di per sè di scatenarli.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 502XXX

Grazie mille dottore, spero si risolva tutto anche se questa situazione mi pone molto di cattivo umore in quanto non posso uscire tanto di casa e vivo sempre con sto fastidio.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Non si limiti alla speranza, si rivolga ad un nostro Collega!
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 502XXX

Sisi già prenotata la visita per mercoledi prossimo, sicuramente vi aggiornerò sulla situazione, grazie mille intanto