Utente 809XXX
Buongiorno dottore, vorrei avere un’informazione riguardo la vasectomia.
Vorrei sapere dato che penso come tutti gli uomini se non si ejacula per un certo periodo si ha una sensazione di disagio ai testicoli, io la paragono come alla sensazione di testicolo pieno e più sensibile, situazione che sparisce dopo l’ejaculazione.
Questa sensazione è normale?
È l’ejaculazione che fa svuotare realmente il testicolo o è solo una sensazione?
A seguito della vasectomia questa sensazione poi esisterà sempre oppure si attenuerà dato che il testicolo inizierà a riassorbire gli spermatozoi?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La sensazione di tensione da astinenza è legata alla congestione dell’epididimo piuttosto che del testicolo, ed è percepita in modo molto variabile da soggetto a soggetto. È possibile che si presenti temporaneamente subito dopo la vasectomia, ma è certamente destinato a ridursi e scomparire in breve tempo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 809XXX

La ringrazio, quindi mi assicura che è una cosa passeggera!
Leggevo qua e là che esiste seppur minima anche casi di dolore cronico al testicolo, ma la percentuale è alta ? È risolvibile in caso? Lei ha report di casi che ha trattato ?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Non abbiamo riscontri diretti di simili situazioni, che riteniamo siano molto rare.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 809XXX

La ringrazio, in effetti ho conoscenti e parenti che l’hanno fatta e nessuno ha avuto problemi, la sua risposta mi rasserena , dato che io e mia moglie abbiamo fatto questa decisione

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Ricordi comunque che in Italia la vasectomia é di fatto ancora proibita, anche se di fatto depenalizzata, costituisce reato sia per chi la esegue che per chi vi si sottopone. Quindi veda di chiarire molto bene i dettagli burocratici e legali con il Collega che se ne occuperà.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 809XXX

A dire il vero non è vietata perche molte cliniche ed ospedali del nord la eseguono

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La vasectomia costituisce una lesione permanente e potenzialmente irreversibile alla capacità di procreare, pertanto da considerarsi gravissima e perseguibile d’ufficio. Questo recita il vigente codice penale italiano. Inoltre, secondo il codice civile il soggetto non può liberamente disporre dell’integrità del proprio corpo (es. farsi tagliare un braccio ...).Che poi vi siano delle sentenze della Suprema Corte che tendono a depenalizzare la pratica è vero, ma con i giudici non si sa mai bene dove si possa andare a finire. Tutto questo per consigliarle la massima prudenza e chiarezza reciproca nei confronti del nostro Collega cui si affiderà.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 809XXX

Capisco, grazie della sua precisazione , molti suoi colleghi addirittura mettono in bella mostra sulle loro pagine la pratica