Utente 446XXX
Buongiorno
A seguito di una ecografia all'addome, per un controllo, tutto nella norma ma alla fine è scritto:
prostate di volume aumentato (Dap 42 mm. ; Dt 46 mm. Di 42 mm.) ad ecostruttura disomogenea , per ipertrofia adenomastica centroghiandolare di tipo bilobare a prevalente sviluppo intraloggia ed evidenza di calcificazioni e cisti da ritenzione lobari.
Vescicole seminali congeste
Il mio medico di famiglia mi ha detto che è normale, vorrei un vostro parere. Non avverto nessun fasidio nè ad urinare e nessun altro.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sembra essere presente una ghiandola prostatica con volume aumentato.

Che dice il suo urologo di fiducia?

Fatta una valutazione ematochimica con dosaggio del PSA?

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/383-prostata-aumenta-volume-ipertrofia-prostatica-benigna.html

https://www.medicitalia.it/salute/urologia/7-prostata.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Non ho fatto la visita dall'urologo, ho fatto il test del PSA e il valore è 0.50

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#4] dopo  
Utente 446XXX

Grazie mille
Quindi posso stare tranquillo, e perchè nella ecografia la prostatata è di volume aumentato
Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come avrà letto nell'articolo consigliatole:

"La causa principale di una aumento del volume della prostata si può considerare l'età, infatti con l'avanzare degli anni la ghiandola aumenta di volume (anche fino a 2-3 volte). Si sa che la causa precisa di questo “problema urologico”, molto diffuso negli uomini dopo la mezza età, non è ancora ben conosciuta, ma questo aumento è probabilmente legato alle variazioni dell'assetto ormonale che avviene con l'andropausa con la conseguente riduzione del testosterone ed il rialzo del tasso di estrogeni in circolo e questo sbilanciamento scatena l’aumento della componente fibro-muscolare della prostata. Altre cause sono state ricercate in particolari stili di vita, generalmente chi vive in ambienti “rurali” sembrano essere i più “protetti”, elementi di famigliarità."

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 446XXX

Grazie mille e buona giornata