Utente 495XXX
Buonasera,
Da 2 settimane ho subito un intervento chirurgico di orchifunicolectomia destra per nodulo ipoecogeno di al testicolo con inserimento di protesi testicolare. La protesi Ha una forma ovalare con il polo superiore che sembra avere dei bordi smussi rilevati circolari (non so sé è questa la naturale forma delle protesi). A scroto tesi si ha una simmetria quasi perfetta, ma a scroto rilassato il testicolo vero scende di molto rispetto alla protesi. Alla vista la protesi risulta sicuramenta più alta. Inoltre sopratutto durante la notte in posizione supina tendo ad avere dolore al tetto scrotale e lateralmente a destra del pene. Ho notato che muovendo o spingendo la protesi in basso il dolore tende a ridursi. sopratutto sembra che sia la sporgenza circolare al polo superiore che faccia male. Ho fatto presente al mio urologo chirurgo, il quale ha spiegato essere la ferita a fare male e non la protesi e mi ha suggerito solo di spingere con le dita la protesi in basso. La domanda che vorrei fare è
La forma della protesi è corretta?
Il disturbo è normale e tende a risolversi?
La protesi testicolare scendera nella borsa scrotale per avere un effetto quanto meno simmetrico?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La protesi testicolare ha la forma pressoché di un uovo, vi sono 3 misure, tra i 2 ed i 4 cm circa. Alcuni modelli hanno una sorta di occhiello tramite il quale vengono fissate internamente al polo inferiore dello scroto. Altre non hanno invece questo occhiello e vengono lasciate libere nella cavità emi-sctotale lasciata libera dal testicolo. E' ovviamente ora molto presto per giudicare e taluni fastidi possono essere legati ancora alla ferita ed alla stabilizzaione dei tessuti interni. E' molto probabile che questi andranno prograssivamente a stabilizzarsi entro qualche settimana. D'ogni modo, essendo la protesi non collegata con il funicolo spermatico, non si potrà mai avere una simmetria assoluta con il testicolo controlaterale. Le sconsiglieremmo inoltre eccessive manipolazioni. destinate più che altro ad indurre fastidio.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 495XXX

Grazie mille per la sua disponibilità. Come le dicevo quella che sento non ha una forma ovalare. L'estremità inferiore è ovale, quella superiore è piatta com bordi rialzati. "Sarà messa al contrario "?
La ferita effettivamente fa ancora male. Il chirurgo dice che è normale tutto ciò ma secondo me è molto strano

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Come è sistemata la protesi ovviamente lo sa solo il Collega che l'ha inserita ... comunque è un dettaglio di minima importanza. Tutte le ferite scrotali impiegano mediamente alcune settimane a stabilizzarsi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing