Utente 553XXX
Salve, 5 giorni fa mi è stata tolta una cisti dalla vescica, gergo tecnico è stato "Fenestrazione della cisti otricolare con ansa diatermica olympus". In pratica tramite l'uretra mi è stato inserito un apparecchio che mi ha rotto la cisti e mi ha fatto uscire tutto. L'operazione è andata molto bene, nei giorni successivi mi dava un pò di bruciore l'uretra durante la minzione, ma è da ieri che sto benissimo e non sento più il minimo dolore. L'urologo mi ha detto che sarebbe consigliabile stare a riposo per due settimane senza fare attività nè fisica nè sessuale. Il punto è che come dicevo io mi sento bene e non sento più il minimo dolore. Fare un pò di attività fisica/sessuale potrebbe dare problemi nonostante io mi senta molto bene e non percepisca più il minimo dolore? grazie mille se qualche dottore mi risponderà

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se il suo urologo, che la conosce molto meglio di noi, le ha impartito questo consiglio, come può pensare che noi a distanza potremmo dirle qualcosa di diverso? Stia dunque tranquillo e soddisfatto del buon risultato dell'intervento.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 553XXX

La ringrazio, attività sessuale quali danni potrebbe provocare ?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Mettere in azione strutture anatomiche che in questa fase hanno ancora bisogno di stabilizzarsi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing