Quesito su gonorrea, clamidia ecc

Salve, mi sono stati praticati 2 rapporti orali non protetti con persone di cui non conosco lo stato di salute, di cui l'ultimo circa sette mesi fà.
Essendo donatore il mese scorso ho donato e mi hanno fatto le analisi per hiv, epatiti, citomegalovirus e sifilide, risultando negativo a tutto.
Leggendo su internet ho visto però che ci sono altre infezioni sessualmente trasmissibili, infezioni batteriche come la clamidia, gonorrea eccetera.
Io a distanza di quasi sette mesi dall ultimo rapporto non ho avuto nessun tipo di sintomo, inoltre circa 20 giorni dopo l'ultimo rapporto ho fatto un esame standard delle urine con esame del sedimento per un concorso ed è risultato tutto nella norma.
L'emocromo che mi è stato fatto quando sono andato a donare il mese scorso anche tutto perfetto.
Alla luce di ciò vorrei chiedere, non avendo avuto sintomi posso comunque aver contratto una di queste infezioni batteriche?
Oppure a distanza di sette mesi sarei andato incontro a sintomi o complicanze quali uretriti eccetera?
Inoltre dall esame delle urine e del sangue si sarebbe visto qualcosa?
Secondo voi devo comunque testarmi per queste infezioni o non ce n'è bisogno?
Grazie.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

quello che ci racconta è tranquillizzante; senta ora un parere diretto anche dal suo medico di fiducia e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la risposta, in assenza di sintomi e essendo passati sette mesi devo comunque fare una visita o secondo lei non è necessaria? Vorrei evitare di andare in giro per ospedali se non necessario, vista la situazione sanitaria in cui grava il paese.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Senza ansie e furie, appena possibile faccia il suo controllo specialistico.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio