Problemi urinari

Buongiorno è da tre settimane che ho problemi urinari del tipo esitazione alla minzione, flusso a volte ridotto pesantezza in zona perineale, soprattutto al mattino il getto è molto ridotto, quando comincio a bere invece il flusso è ottimo anche se sento pesantezza
Ho fatto urocultura negativa e visita urologica sostanzialmente negativa: ghiandola prostatica di norma, mobile non dolente a margini delimitabili senza segni clinici focali, discreta congestione emorroidaria e rettò un po’ infiammato
Quando defeco noto del liquido simil sperma che esce dal pene
L urologo mi ha detto che l infiammazione a livello anale può scatenare i miei problemi ma ha detto che non ho nulla di significativo, 8 anni fa feci una prostatite abatterica e me la portai dietro per anni, ora era 6/7 anni dove non avevo più nessun sintomo e stavo benissimo
Mi ha prescritto anche un ecografia addominale che farò a breve e non mi ha dato medicinali però io ho questi sintomi che già avevo anni fa
Possibile che la mia prostata sia un po’ infiammata e non si senta alla palpazione?
Sono molto ansioso, ora sono fissato di un problema al collo vescicale ma lui in base ai sintomi non lo ha tenuto in considerazione
Mi ha prescritto anche 10 gocce di lexotan per l ansia
Grazie della comprensione
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
In buona parte dei problemi prostatici del "giovane" sia la visita diretta che gli accertamenti risultano negativi o poco suggestivi, anche a fronte di sintomi consistenti. La secrezione uretrale che lei osserva con il ponzamento è certamente costituita da secrezione prostatica e questa sta a significare un quadro di congestione, più che infiammazione. Inoltre spesso la tensione emotiva tende ad amplificare la percezione di qualsiasi disturbo, speciae della sfera uro-genitale. Attendiamo comunque l'esito degli ulteriori accertamenti, anche se invero non ci attendiamo risultati particolarmente significativi.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta
In sostanza quindi congestione sarebbe tipo una prostata un po’ infiammata??
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
Non precisamente. La prostata è una ghiandola, quindi produce un liquido, ovvero la secrezione prostatica che serve a diluire il liquido seminale e di fatto costituisce buona parte del volume dell'eiaculato. Vi sono condizioni in cui per vari motivi (es. sedentarietà, congestione emorroidaria, astinenza sessuale, eccetera) la produzione di questa secrezione aumenta, la prostata entra in tensione e causa fastidio. Tutto questo anche senza particolare componente infiammatoria od infettiva, Questo è il motivo per cui molto spesso gli accertamenti su urine e liquido seminale sono completamente negativi.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ultima cosa,mi scusi ma sono un po’ paranoico
Un problema al detrusore mi porterebbe problemi ad ogni minzione oppure saltuariamente?
Grazie mille
[#5]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
Non comprendamo cosa le faccia pensare di avere un problema al detrusore (si tratta di manifestazioni poco verosimili alla sua età), d'ogni modo a rigor di logica i probelmi dovebbero manifestarsiad ogni minzione.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ho eseguito l ecografia addominale
Fegato regolare per dimensioni ed ecostruttura privo di alterazioni a carattere focale.
Colecisti alitiasica
Vie biliari e vie escretrici urinarie non dilatate
Pancreas esplorabile a livello di parte della testa e del corpo,milza e reni con normale aspetto ecografico.
Vescica con pareti nette e con lume libero
Prostata di 35x24 mm caratterizzata da qualche areola iperecogena di aspetto fibrotico in corrispondenza della pseudocapsula.
Reperti in accordo con esiti di pregresse flogosi.
Residuo post minzionale pressoché nullo.
L ecografista mi ha parlato di prostatite cronica
È possibile da questo referto??
Ora farò uroflussometria
[#7]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
Non è certamente compito del radilolo porre delle diagnosi, ma il quadro è sufficientemente evidende. Peraltro "prostatite cronica" è un termine molto generico, in effetti la fibrosi e le calcificazioni della ghiandola sono unicamente il segno di precedenti infiammazioni guarite, che ruolo possano avere nel sostenere disturbi non ha nessuna regola precisa.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#8]
dopo
Utente
Utente
Quindi i sintomi recenti non sono attribuibili a questo?
[#9]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
Non direttamente.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#10]
dopo
Utente
Utente
Cioè possono essere una concausa?
Magari associato ad una congestione?
[#11]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
Marginalmente sì.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#12]
dopo
Utente
Utente
Un ultima cosa
L andamento dei miei sintomi con esitazione ad iniziare minzione ed a volte getto un po’ debole con pesantezza perineale a giorni mentre giorni il getto è forte e lineare può associarsi al collo vescicale?
Oppure dovrei avere questi sintomi tutti i giorni e ad ogni minzione?
Grazie
[#13]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
È caratteristica tipica di tutti i disturbi delle basse vie urinarie di essere discontinui sia per tipo che per intensità. Non è quindi possibile fare delle distinzioni diagnostiche così nette.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio