Ho avuto un problema dopo aver fatto del sesso orale

Partecipa al sondaggio
Salve io ho ricevuto un momento intimo con una persona che non conosco molto bene.
Questa persona ha voluto fare del sesso orale scoperto (non mi insultate).
La questione è che non sono riuscito ad venire ed è finita lì, passano 3 giorni ed ho sentito un fastidio al glande, era una sensazione di fastidio pulsato (quando andavo a fare la pipì non sentivo nessun fastidio).
Mi sono preoccupato di aver preso una malattia venerea mi sono messo a cercare un modo di risolvere la situazione, ho utilizzato la gentamicina che avevo in casa ed mi ha aiutato, venne la sera, provo a dormire e inizia di nuovo questo fastidio.
Riutilizzo la gentamicina e provo anche a bere dell'acqua ma molta acqua, ogni volta che ne bevevo andavo sempre in bagno.
Fatte conto dalle 12 di notte fino alle 3 di mattina sarò andato in bagno 6-7 volte.
Dopo questa carrellata al bagno questo fastidio svanisce e me ne vado a dormire.
(Ho anche avuto quella sera anche un po' di calore nella parte intima).
Mi sveglio la Mattina dopo senza nessun fastidio al glande e mi è rimasto soltanto una specie di arrossamento sui testicoli perché ho notato che due capillari sono rossi.


Ricapitolando
-Il pene non ha segni e non crea escrementi
-Dolori quando andavo in bagno non ne avevo
-Mi è rimasto soltanto questi arrossamento dei testicoli.
[#1]
Dr. Andrea Loreto Urologo, Andrologo 221 5
Buongiorno.
Non si deve preoccupare.
Da come descrive la situazione (dolore pulsante) è stata solo una infiammazione.
I capillari (rossi) che vede sullo scroto (testicoli) sono solo una cosa passeggera. Se non ci sono altre ripercussioni (dolori o secrezioni) al momento non dovrebbe far nulla, se al contrario non si sente sicuro, le raccomando una visita andrologica.
In quella occasione si ricordi di portare tutta la sua documentazione, spesso a memoria nella tensione del momento non si ricorda.
D'altra parte se non reputasse di eseguire una visita, le rammento di avere sempre rapporti protetti in modo da non ripetere queste preoccupazioni.

Spero di esserle stato d'aiuto.

Dott. Andrea Loreto
Roma - Reggio Emilia - Parma
+39 3515262627
Info@andrealoreto.it
www.andrealoreto.it