Risultato scintigrafia renale sequenziale

Buonasera a tutti i dottori di medicitalia, a seguito di una pielonefrite e algie lombari persistenti ho eseguito una scintigrafia che evidenzia "lieve pielectasia destra con visualizzazione di entrambi gli ureteri distali, con significativo residuo post-minzionale" il resto sembrerebbe essere tutto nella norma.
L'esaminatore mi ha detto di risentire l'urologo (cosa che farò e breve) perché gli ureteri non dovrebbero essere visualizzati e captati dal radiofarmaco e potrebbe essere un "reflusso vescicoureterale" da scoprire con altri esami più mirati per tale patologia... potete confermarmi qualcosa in merito?
Grazie per l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 27k 1,3k 15
Il reflusso vescico ureterale non è certo una patologia tipica dei maschi della sua età, come anche la pielonefrite. Anche se quanto visto dalla scintigrafia non pare così significativo, sarà comunque importante valutare bene la situazione con tutti gli elementi di giudizio disponibili, cosa impossibile per noi a distanza.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio