Dolore dopo rimozione stent uretale

Buonasera dopo aver subito un intervento per rimozione di un calcolo renale mi è stato posizionato uno stent uretale rimosso 2 giorni fa.
Solo che da dopo la rimozione dello stent a parte qualche dolore alla minzione all inizio continuo ad avere un dolore fisso al fianco che si accentua dopo aver bevuto.
Volevo chiedere se è normale dopo 48 ore avere questo dolore sul lato dove era posizionato lo stent.
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 28,6k 1,4k 15
In queste situazioni è abbastanza frequente che si manifesti qualche disturbo nelle ore successive alla rimozione dello stent, che nella migliore delle ipotesi sono dovute ad una persistente irritazione della mucosa con rigonfiamento (èdema). Se però si tratta di un dolore persistente e fisso al fianco, resistente ai comuni antidolorifici è certamente il caso di approfondire con la ripetizione anticipata quantomeno dell'ecografia. Non conoscendo il tipo di calcolo trattato (dimensione, posizione) non possiamo esprimerci sulla completezza del risultato.

Dr. Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il calcolo era di otto millimetri per 5 incastrato. Sull uretere medio. Il dolore mi si accentua dopo aver bevuto e diminuisce se evito di bere,il flusso dell' urina è lento,anche se non ho bruciare alla minzione.
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 28,6k 1,4k 15
E' normale che il dolore si accentui con il carico d'acqua, questa è una delle rare situazioni in cui l'urologo consigli di limitare l'assunzione di liquidi al semplice "dissetarsi". Questo è ovviamente un provvedimento banale, se il disturbo è più importante e costante è necessario provvedere in altro modo. Lei ci riferisce di un calcolo tutto sommato di facile trattamento endoscopico, in mani sufficientemente esperte un intervento routinario di lieve impegno.

Dr. Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test