Dolore e coliche dopo rirs

Buongiorno,
Iniziale presenza nel rene sx di due calcoli di 15 e 5 mm.
Prima RIRS il 16 ottobre, fallita per stenosi ureterale sx.
Posizionato stent jj.
RIRS il 12 maggio 2021, trattamento calcolo di ossalato di 15 mm.
Rimane il calcolo nel calice inferiore di 5 mm.
Rimosso stent il 16 giugno.
Nessun frammento visibile espulso fino al 13 luglio quando dopo passeggiata di alcuni km con leggera corsa sono iniziati dolori e principi di coliche.
Espulsi 4 frammentini il giorno successivo.
Da quel giorno però il fastidio è quasi sempre presente e si acuisce se faccio movimento (tipo giornata in barca, giardinaggio) o se bevo poco.
C'è fare?
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 28,6k 1,4k 15
Il calcolo aveva dimensioni discrete, è buono da pensare che nella migliore delle ipotesi sia rimasto qualche minimo residuo da espellere. Se i disturbi persistono, è indispensabile anticipare i controlli ecografici o TAC per determinare la attuale siuazione nella sua realtà.

Dr. Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test