Relazione

Deriva dal latino (res+latum=portare qualcosa) e può essere intesa come "portare il nostro me all'altro", cioè i nostri pensieri, le nostre emozioni, i nostri stati d'animo per condividerli con lui o lei ed instaurare così un rapporto o un legame

Dr.ssa Paola Scalco definizione in psicologia

Rapporto/legame tra due o più persone. Può essere definita come un sistema dove i comportamenti sono circolari: ogni comportamento è, insieme, azione e risposta ad un altro comportamento.

Dr.ssa Annalisa De Filippo definizione in psicologia

Contenuti correlati a "Relazione"

ioni sulla salute in rete. Ci sono molti dati che confermano che la salute rappresenta uno dei primi argomenti di ricerca per i navigatori in Internet. Purtroppo prevale vastissima letteratura che sovrastima, a......
o stesso tempo non riescono a fare a meno di lui o di lei. L’effetto di queste situazioni e’ un...
tti o le proprie decisioni potrebbero comportare per sé e per gli altri, e cercando di evitare...
ia da COVID19, sono molte più del passato le psicotreapie che sono tenute "a distanza" con i...
ienti psichiatrici. Per me è stata la prima esperienza nel campo dell’arteterapia, disciplina di...
tica di derivazione etologica, psicoanalitica e cognitiva. Si invita il lettore a riconoscere i...
ione della Madre e del Fanciullo, poi dal 1957 nel Gabinetto Medico Psicopedagogico del Centro...
tivo, provocò l'esclusione dalla Società Psicoanalitica Internazionale, ed il suo modo di...
esta relazione è ben spiegata dalla definizione tecnica di alleanza terapeutica: affinchè tutto...
ragazza quasi 30enne che durava da più di 3 anni. L'anomalia è che nonostante eravamo una coppia e ci comportavamo da tali (baci, sesso, stare insieme), non lo eravamo ufficialmente, sebbene i suoi amici ci davano per morosi......
icoterapeuta. Fin da subito è iniziata una relazione terapeutica molto speciale di forte empatia e di grande fiducia.Il rapporto è diventato quasi quotidiano,via mail,o sms.Più volte ci siamo comunicati l'affetto(amore a detta......
no intrattengo una relazione con un ragazzo omosessuale di 30 anni, che prima di me non aveva mai avuto rapporti né sentimentali né sessuali con donne. Se all'inizio si trattava di uno stretto rapporto di amicizia, si è......
amo Filippo, ho 23 anni e ho un relazione fortemente instabile con una ragazza da circa 7/ 8 anni, (la ragazza si chiama Claudia) La relazione cominciò con i primi incontri all' età di circa 16 anni dove non temevo l' ansietà......