prostatite

Prostatite cronica: con l’agopuntura migliora

Dr. Giovanni BerettaData pubblicazione: 20 settembre 2021

Questa ulteriore conferma e positiva informazione sull'uso dell'agopuntura in presenza di una prostatite cronica ci arriva da un nuovo e recente studio multicentrico, randomizzato, controllato e ora pubblicato sugli “Annals of Internal Medicine”.

Agopuntura e prostatite cronica: cosa dicono gli studi?

Il lavoro è stato condotto da dieci strutture ospedaliere e istituzioni cinesi e da un folto gruppo di ricercatori ed è stato finanziato anche dalla China Academy of Chinese Medical Sciences e National Administration of Traditional Chinese Medicine.

In questo studio sono stati reclutati 440 uomini con diagnosi di prostatite cronica o con una sindrome da dolore pelvico cronico: 220 sono stati sottoposti a sedute di agopuntura mirata e 220 (cioè il gruppo placebo) a sezioni di agopuntura definita “fittizia”.

Dopo venti sessioni di agopuntura o di terapia placebo, praticate in otto settimane, la percentuale di chi migliorava la sua complessa sintomatologia legata alla presenza di una prostatite cronica (dolore, disturbi minzionali, ansia, depressione, problemi dell’erezione e qualità della vita) era:

  • del 60,6% nel gruppo che aveva praticato un’agopuntura mirata
  • del 36,8% invece nel gruppo placebo.

Dopo trentadue settimane la percentuale di responder era ancora del 61,5% nel gruppo sottoposto ad agopuntura mirata e del 38,3% nel gruppo placebo.

I ricercatori hanno poi valutato la situazione clinica dei pazienti che avevano partecipato a questa ricerca, anche nelle ventiquattro settimane successive al trattamento e non è stato segnalato alcun evento negativo significativo in entrambi i gruppi di pazienti osservati.

In conclusione questa complessa ricerca clinica sembrerebbe confermare che l’agopuntura possa essere sicuramente indicata, senza alcun problema, come una possibile ed efficace terapia per cercare di risolvere molte problematiche cliniche scatenate dai sintomi dovuti ad una prostatite cronica o quando si è in presenza di un dolore pelvico cronico.

 

Fonte:

Altre informazioni:

 

Autore

giovanniberetta
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 presso Università di Milano.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Firenze tesserino n° 12069.

2 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche prostatite 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Urologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati