Utente 345XXX
buongiorno lo scorso 8 maggio ho avuto un rapporto anale con un trans/prostituta il caso ha voluto ke dopo un minuto si e' rotto il preservativo e dopo un minuto di panico mi sono subito tolto...premetto che nn sono arrivato all'orgasmo.il rischio contaggio e'molto alto?sono passati pochi giorni posso fare qualcosa?un test subito ha significato?
grz
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
il rischio, visto la storia che ci ha riportato, di contrarre una infezione a trasmissione sessuale, oltre all'HIV, è da considerare. Consulti il suo medico di medicina generale e poi con lui valuti i controlli e le monitorizzazioni da fare nel tempo anche in funzione dei sintomi o dei disturbi che eventualmente potrà lamentare.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2007
buongiorno dottore
me che sintomi posso riportare?attualmente a 10 giorni dall'accaduto non ho nessun sintomo...tutto ok...ma il rischio e'elevato???

volevo aspettare luglio per fare dei controlli generali...aspettando un periodo finestra....

fare un test subito hiv ed epatite C subito puo'avere significato???

grz mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
anche a rischio non elevato e a sintomi assenti i controlli per verificare la sua situazione clinica dovranno essere fatti e continuati fino a circa sei mesi dalla data del possibile contagio. Tutte le indicazioni più specifiche a queste da me date deve chiederle al suo medico curante e allo specialista infettivologo che la seguirà.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.