Utente 163XXX
Buongiorno,
ho 29 anni e da anni soffro di pressione bassa.
Ho imparato a gestire le crisi acute evitando gli svenimenti, ma periodicamente la pressione si abbassa più del solito impedendomi nelle normali attività quotidiane, obbligandomi addirittura ad assentarmi dal lavoro per alcuni giorni.
Questi episodi sono spesso accompagnati da una svogliatezza e stanchezza che mi fa dubitare di essere solo in una fase di pigrizia e che si tratti solo di mancanza di volontà.
Oltre a questo, soffro di mestruazioni molto dolorose e spesso di sindrome pre-mestruale molto accentuata, talvolta simile a una piccolo, concentrato stato depressivo che passa poi con l'arrivo del ciclo.
Anche il desiderio sessuale è molto basso da un po' e sono alla ricerca di un rimedio omeopatico che possa aiutarmi, in quanto ho il sospetto che tutti questi fattori potrebbero essere collegati tra loro.
Non credo di avere particolari problemi con il partner né di altra natura non fisica (il posto di lavoro mi soddisfa come il resto della mia vita privata, forse affronto con più difficoltà di altri il normale stress imposto dalla vita quotidiana).
Sono fumatrice e assumo la pillola anticoncezionale.
Grazie sin d'ora
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

immagino che avrà esposto già i suoi problemi al suo medico curante che le avrà indicato gli approfondimenti e la terapia da seguire.
Da una semplice anemia a una condizione di disagio psicologico, sono varie le cause che potrebbero giustificare i suoi sintomi.
Qualora non avesse ancora risolto con gli specialisti consultati sino ad ora un collega esperto in omeopatia/omotossicologia potrà suggerirle un valido approccio terapeutico non convenzionale per i suoi disturbi (compreso il calo del desiderio sessuale).

Cordialmente.