Utente 243XXX
Buongiorno sono un ragazzo 31enne con notevoli problemi di sovrappeso,sono alto 176cm per 112kg di peso.Negli ultimi 5anni ho messo su 15kg cosa strana perche' sono gli anni in cui ho ridotto l'assunzione calorica,generalmente mangio poco di tutto solo ai pasti,pasta 3-4 volte la settimana carne altrettanto e faccio molta attenzione a non assumere contemporaneamente carboidrati assieme ai grassi e alle proteine.La massa grassa e'localizzata a livello addominale cosce e fondoschiena e dalle analisi del sangue e' emerso un quadro di iperlipidemia(444mg/dl di trigliceridi) valore alto di colesterolo ldl e basso di hdl mentre la glicemia e gli altri valori compresi i tiroidei sono nella norma.valori strani rispetto ad anni fa sono quelli ormonali che vedono la prevalenza degli estrogeni sul testosterone(20pg/ml di estradiolo e 13.5 pg/ml di testosterone)mentre 5 anni fa avevo il doppio di testosterone(28pg/ml) e 3pg/ml di estradiolo,come mai questa inversione e questo aumento dipeso?faccio presente che non pratico sport ma faccio un lavoro pesante e negli ultimi anni avverto maggiormente la fatica forse per il peso alto e sono molto piu' stanco di prima avverto come una fatica cronica che in parte spari' con l'assunzione di testogel 50mg e acetilcarnitina (1000mg al di')prodotti che mi furono prescritti per problemi di erezione che non risolsero e successivamente mi venne prescritto il levitra.il testogel lo assunsi per 6 mesi e mi porto ad un aumento dipeso di 6kg poi spariti con la sospensione.come mai mi sta succedendo questo?cosa posso fare?p.s.provengo da una famiglia in cui i genitori sono entrambi sovrappeso con problemi cardiocircolatori
Grazie per il vostro utilissimo servizio che offrite con medicitalia

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimo Lai
44% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi basta calcolare il suo BMI (Indice di massa coporea) per ottenere 36.2 come valore che significa OBESITA' GRAVE.
Non posso entrare nel merito della patologia endocrina se ve ne è una, ed è anche passato molto tempo da quando ha posto questa domanda.

Il consiglio che le do adesso è quello di cercarsi un buon centro medico dove curano l'obesità (non solo con diete), ma con visite dall'endocrinologo, da un dietologo e da uno psichiatra, tutto per valutare quale possa essere la causa o le concause di questo suo stato.
La causa del sovrappeso nella sua famiglia può essere sia genetica che alimentare, quindi consiglierei un approfondimento anche per loro, altrimenti una dieta cominciata da lei si trasformerebbe presto in una tortura.

Auguri
Massimo Lai
[#2] dopo  
24318

dal 2008
Grazie della risposta.In questi 5 mesi da quando vi ho scritto la prima volta le cose non sono cambiate molto, invece di 112 kg sono 110kg ed e' sufficiente che un giorno mangio un po' meno(non di tanto)per compensazione la sera ho una fame terribile che trattengo a fatica.Lei mi ha parlato di un centro dove ci sia un approccio endocrino dietetico e psichiatrico(non capisco quest'ultima branca cosa c'entra con il mio problema)pero' questi specialisti lavorano non in sinergia ma ognuno per conto suo e di centri dove c'e' questa multidisciplinarieta' non ne conosco,me ne sa indicare uno in regione?io sono di reggio emilia.in piu' le chiedo se mantenendo questa condizione posso incappare in problemi,a dir la verita' uno c'e' gia' che e'la disfunzione erettile e se alla base ci possono essere condizioni genetiche ben rintracciabili con esami specifici
[#3] dopo  
Dr. Massimo Lai
44% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

premettendo sempre che parlo da NON specialista di malattie endocrine, le spiego meglio perché le consiglio un approccio integrato.

Prima di tutto l'obesità può avere varie cause, quindi prima bisogna individuare queste se vi sono e cercare di eliminarle, contemporaneamente si interviene con la dieta.

Se non vi sono cause organiche specifiche vi potrebbero essere problemi di tipo psicologico o vere e proprie patologie psichiatriche che la portano a mangiare molto e si può tentare di affrontare questi problemi.

Se anche non vi fossero problemi psicologici all'origine dell'obesità e lei è così fin da piccolo, è comunque possibile che il suo peso abbia provocato dei problemi anche psicologici legati al suo aspetto etc.. si può intervenire anche su questi.

Inoltre spesso chi è in sovrappeso o francamente obeso, ha delle abitudini alimentari che vanno corrette e se ne può rendere conto solamente andando da un dietologo o una dietista.

L'approccio integrato di cui le parlavo viene praticato qui a Firenze (Ospedale Careggi) e io ci lavoravo in passato essendo nel gruppo dei disturbi alimentari del dipartimento di psichiatria.
Per questi disturbi la psichiatria di Careggi collabora con: endocrinologia, gastroenterologia, chirurgia bariatrica.

Nel dipartimento di endocrinologia è stato creato un centro obesità dove lavorano in equipe un endocrinologo, uno psichiatra e una dietista ed è rivolto agli obesi e agli altri disturbi alimentari.

Nel dipartimento di gastroenterologia arrivano più che altro pazienti anoressici e bulimici.

In chirurgia bariatrica si interviene sull'obesità grave con vari interventi.

Non facevamo miracoli, ma lentamente qualche risultato si otteneva.
Allo stato attuale delle conoscenze non è possibile individuare con test genetici la chiave della patologia. Gli esami che si fanno dall'endocrinologo sono per escludere tutte le patologie che potrebbero essere all'origine dell'obesità e quindi eventualemnte curarle e per conoscere lo stato di salute del suo organismo ed intervenire su altri fattori di rischio che spesso si accompagnano con l'obesità (diabete, ipercolesterolemia, aterosclerosi...).

Ho avuto in cura molti pazienti obesi e conosco le problematiche legate a questo tipo di patologia, per questo le suggerivo anche una visita psichiatrica, ma ovviamente da uno che tratti questo tipo di patologie e senza escludere un endocrinologo.

Nella sua zona non conosco centri di questo tipo, ma non credo sia impossibile trovarne, comunque provo a informarmi.

L'obesità porta con sé tutta una serie di problemi fisici che anche se adesso non avverte le presenteranno il conto tra qualche anno.

Auguri
Massimo Lai








[#4] dopo  
24318

dal 2008
grazie e auguri