Utente 180XXX
Caro dottore mio figlio di 22 anni, nell' Aprile del 2008 ha avuto la mononucleosi, il ragazzo ha ripreso completamente la sua normale vita e anche l’attività sportiva perchè non c'è stato niente di particolare per cui preoccuparsi.
Adesso gli ho fatto fare gli esami del sangue e risultano le teransaminasi poco superioi alla norma sia got che gpt. Voglio capire se è "normale" visto che ha avuto la mono e quindi è segnale di anticorpi. Oppure devo andare oltre e cercare magari se c'è un'intolleranza alimentare. Ha fatto anche il test per l'epatite C ed è negativo.
Anche l'altra mia figli di 18 anni ha avuto la mono, ma i tutti i valori sono rientrati perfettamente.
La ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non vedo relazione con la mononucleosi a così tanto tempo di distanza; le transaminasi possono rimanere alte nella fase acuta ma poi ritornano alla norma; piuttosto bisognerebbe valutare l'alimentazione, riducendo i grassi e , eventualmente , fare un'ecografia di fegato e vie biliari, ma senza nessunissimo allarme
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Caro dottore volevo ringraziarla per la risposta solerte.
Sto facendo fare una dieta alimentare a mio figlio, anche se non so cosa fargli evitare perchè il ragazzo non beve, non fuma non gli piace la carne grassa o il prosciutto grasso ecc.ecc. Ha un'alimentazione varia, ricca di frutta e verdura, non fa abuso di bevande gasate.
La cosa che mi fa stare in pensiero è che mi sembra un po magro, pesa 61 kg ed è alto 1.78
Non ingrassa, perchè fa calcetto, palestra e ultimanente la cosa che non mi piace è che va di corpo 2/3 volte al giorno, p.e. oltre la mattina che è regolare, va anche la sera. Va cmq normale, ma così non può ingrassare.
Voglio fargli fare una prova con riso, the, mele, banane, patate ecc. vediamo come va, e poi rifarò gli esami.
Grazie sempre
[#3] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Volevo dirle che ho prenotato una visita in ospedale reparto malattie infettive, perche' voglio fargli fare un quadro completo.
il fatto che le AST sono piu' alte delle ALT, mi fa pensare che forse è un problema di attivita' fisica perche' la sera prima degli esami (3/11/2010) mio figlio ha fatto una partita di calcetto e io so che per questo sport dà la vita, non si risparmia.
La dieta alimentare non mi convince, perche' non ha niente di cui privarsi, il ragazzo ha una vita sana come già le avevo scritto.
per essere precisi GOT/AST:65 - GPT/ALT:54. Non mi sembra un problema di fegato.
Lo so sono troppo apprensiva.
La prego dottore se ha un pò di tempo mi scriva due parole, vorrei conoscere il suo parere.
grazie sempre.
[#4] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
L'attività fisica può influenzare il valore delle transaminasi; lo faccia stare a riposo per una ventina di giorni e poi ripeta l'esame
[#5] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie sempre,
sembra di parlare ad un amico di vecchia data che ti capisce, oltre che ad un professionista.
Sara' mio pensiero farle sapere.