Utente 182XXX
con una frequenza di circa una volta al mese da un paio d'anni, a mio marito succede di avvertire un dolore piu' o meno intenso a livello della regione coccigea a seguito del quale manifesta reazione simil vagale(bradicardia, pallore e lipotimia).
abbiamo consultato un chirurgo che dopo aver curato delle emorroidi non ha messo fine ai sintomi che ho descritto. chiedo: avete idea a cosa possano essere riconducibili per poter eventualmente indagare o addirittura comprendendo la natura di questi segni, conoscete un rimedio?
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Salamina
32% attività
0% attualità
12% socialità
MAGENTA (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Egregia Signora esistono quelle forme di dolore che possono essere anche ribelli a qualunque trattamento. Non vorrei scoraggiarla.Prima di tutto ovviamente si dovrebbe vedere se si tratta appunto di un problema del coccige. Potrebbe cominciare a rivolgersi a un colonproctologo
Auguri
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
grazie tante