Utente 340XXX
Salve,

sono un ragazzo di quasi 30 anni, circa 2 mesi fà ho iniziato una serie di trattamenti dal dentista, come pulizia dei denti con rimozione tartaro fatta in 2 sedute e 3 otturazioni.
Prima di andare dal dentista come da prassi per profilassi endocardite batterica ho preso 2 bustine di augumentin prima e 2 dopo la seduta di igiene orale e così tutte le volte successive.
Da quel giorno sulla mia lingua sono comparse delle ulcere, con una linea biancastra come contorno, che man mano si allargava e lasciava al centro una zona rosa o rossa.
Da allora ogni volta che ne è scomparsa una ne è ricomparsa subito un altra, alcune volte più leggere, altre volte quasi fino a lasciare dei taglietti sulla lingua e si è formata una patina biancastra su tutta la lingua e nella parte centrale cose se fosse tipo "erbetta bianca".
Naturalmente dopo il terzo incontro con il dentista ho fatto presente la cosa e mi ha dato da prendere Aftamed colluttorio dopo i pasti e aver lavato i denti fino alla guarigione e ha integrato anche Vea Oris 3 volte al giorno, ipotizzando che la causa possa essere stata le ripetute dosi di antibiotico dopo ogni seduta, quindi un crollo delle difese immunitarie.
Il problema è che questa guarigione non arriva.
Oggi dopo quasi 2 mesi e dopo 3 settimane di cura, sono stato dal mio medico che ha confermato la glossite migrante e ha aggiunto alla cura del dentista be total plus sciroppo.
Inoltre domani vado a fare le analisi del sangue e delle urine, ma mi ha detto che le faccio giusto per stare tranquilli.
Stasera infine mi è venuto una gran mal di gola, che mi porta un dolore incredibile anche solo ingoiare la saliva e in più si sono formate delle placche biancastre sempre alla gola.
Quindi mi ritrovo con placche in gola e queste ulcere sulla lingua che bruciano e fanno male e la patina bianca sulla lingua...
C'è qualcuno che magari mi può confermare o aiutare su questa cosa?
Oltre ai fastidi e ai dolori inizio a provare anche imbarazzo nel parlare, per paura che si possa vedere qualcosa o che ho alito cattivo..e poi dopo 2 mesi inizio anche a preoccuparmi...possibile non c'è una cura definita?

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere un' infezione da Candida estesa verso la faringe. Solo con un esame diretto ed eventualmente un tampone potrebbe avere certezza. Se così fosse andrebbe instaurata idonea terapia con antimicotico. Provi a sentire un altro parere presso uno specialista in patologia orale. Ci faccia sapere.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dr.Fantini, grazie mille per la risposta
volevo comunicarle che entrambi i medici Dentista e Medico di base che è Anatomo Patologo, hanno escluso candida..
anche se non sò su quale base.
Intanto oggi ho fatto le analisi del sangue e urine che mi verranno consegnate venerdì.
Non uscirà qualche valore alterato nel caso di candida?
Ho chiesto anche io un tampone orale a entrambi i medici ma mi hanno detto che non c'era bisogno..anche se a questo punto viste le mille analisi prescritte del sangue
[#3] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Ho chiamato il mio medico per dire delle placche uscite ieri e della patina bincastra sulle labbra questa mattina e mi ha detto che sicuramente è Candida Albicans.
Devo fare Sporanox x 7 giorni.

Cosa ne pensate?

Grazie mille a tutti
[#4] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Ne penso che non mi piace il fatto che prima lo abbia escluso a priori e dopo lo abbia diagnosticato prescrivendole una terapia per telefono (almeno così mi è sembrato di capire). Le consiglio di farsi visitare perchè la diagnosi di candidosi va fatta almeno con esame obiettivo diretto.
Saluti.
[#5] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Scusatemi, mi sono espresso male io...Mi ha detto che da quello che gli sto dicendo sicuramente sarà Candida Albicans ma naturalmente mi ha detto di passare oggi da lui così mi rigurda e mi prescrive lo Sporanox per 7 giorni.

Vi aggiornerò.
Grazie
Saluti
[#6] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
per un approfondimento sulla Lingua a carta geografica può leggere questo articolo.
http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/306/La-lingua-a-carta-geografica-o-Glossite-Migrante-Benigna

Non comprendo la profilassi dell'endocardite batterica:
è un soggetto a rischio? posso accettarla per la detartrasi, ma non per le otturazioni.

Prima di effettuare una terapia antimicotica è necessario un tampone orale per diagnosticare con certezza la Candidosi, e dopo visita medica diretta e non per telefono.
Cordiali Saluti
[#7] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo Dr.Palomba,

ho fatto profilassi perchè prescritto dal mio cardiologo, per un insufficienza aortica di grado lieve-moderato, e poi 10 anni sono stato operato con ablazione per WPW.

Per quanto riguarda l'articolo sulla glossite migrante mi ritrovo nelle prime foto, e con ciò che c'è scritto.

Sono stato dal medico che mi ha controllato con abbassalingua e luce e mi ha detto che al 99% è Candida Albicans e mi ha detto che oggi è molto più evidente.

Mi ha detto di iniziare subito con Sporanox da 100mg e di continuare con aftamed colluttorio, vea oris, e be total plus sciroppo.

Cosa posso fare, lui è sicuro e non posso costringerlo a fare un tampone, posso magari farlo per conto mio in un laboratorio di analisi? Cosa devo chiedere?

Grazie mille ancora per le risposte

p.s.
Preciso che fino a 2 mesi fà non ho mai auto un afta, ulcera o herpes o cose simili, alla bocca, alla lingua e alle gengive. Una volta ho avuto un calcolo salivare che è stato espulso spontaneamente, per il resto ho sempre avuto una bocca in ottimissima salute.
[#8] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
se il suo medico dopo la visione delle lesioni ha diagnosticato una Candidosi orale e non ritiene opportuno un tampone linguale, è giusto ed opportuno seguire le sue indicazioni e la terapia consigliata:
le manifestazioni della candidosi nella maggior parte dei casi sono inequivocabili e facilmente diagnosticabili da un occhio esperto, soprattutto se suffragate dall'anamnesi, nel suo caso l'assunzione di antibiotici (anche se in soggetto maschile in buone condizioni di salute generali, a parte il problema cardiologico, non è frequente).

Per quanto riguarda la profilassi dell'endocardite, non è prevista per le otturazioni, inoltre lo schema posologico non è quello da Lei indicato:
è probabile che l'assunzione dell'antibiotico abbia provocato un'alterazione della flora batterica intestinale e quindi anche del cavo orale, con sviluppo della Candidosi per viraggio del micete da saprofita a patogeno.

Cordiali Saluti
[#9] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentili Dottori,

ho ritirato le analisi del sangue e urine...sono usciti dei risultati alterati ed oggi mi reco anche dal medico.
Li scrivo qui:


GOT/AST 104 SU 0-38
GPT/ALT 73 SU 0-40

GLOBULI ROSSI RBC 5,88 SU 3.9-5.7
EMOGLOBINA HB 11.70 SU 12-18
VALORE COPUSCOLARE MEDIO MCV 66.00 SU 77-94
CONTENUTO MEDIO DI HGB MCH 19.80 SU 27-33.6
INDICE DI DISPERSIONE ERITROCITARIA RDW 14.40 SU 11.6-14
EOSINOFILI IN PERCENTUALE EO% 4.70 SU 0.5-4


ora mi viene un dubbio, poichè ho letto su questo forum di un ragazzo con situazione simile... mononucleosi?

Grazie mille
Saluti
[#10] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Aggiorno anche la situzione, dopo 5 giorni di Sporanox da 100mg e aftamed colluttorio, vea oris, e be total plus sciroppo la gola è migliorata, ma la situazione in bocca resta la stessa, ulcere e lingua bianca.
La temperatura del corpo è sempre 37 - 36,9

Penso di aver detto tutto
Grazie ancora
[#11] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, le consiglio una visita da un internista per valutare le analisi del sangue e l' eventuale correlazione con la candidosi. Inoltre deve considerare che l' eradicazione della candida può richiedere più di 5 giorni di terapia.
Saluti.
[#12] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
oltre ai valori alterati delle transaminasi è possibile notare un quadro di anemia microcitica ipocromica: sarebbe opportuno valutare la ferritina e la sideremia.
Lei è un soggetto microcitemico?
Spesso in corso di anemie possono presentarsi nel cavo orale lesioni aspecifiche a carico della mucosa della lingua (glossiti).
Il consiglio è di rivolgersi ad un medico internista considerando che molto probabilmente le lesioni descritte sono secondarie ad una patologia sistemica di cui i valori degli esami ematologici sono indicativi.
Cordiali Saluti
[#13] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentili Dottori,

grazie per le risposte, domani mattina ho visita da un internista, per quanto riguarda le analisi, mio padre ha una leggerissima anemia che ho anche io da quando ero piccolo.

Il mio medico di base mi ha prescritto da fare altro prelievo con una marea di analisi tra cui
hiv
epatite
mononuclosi
lesmaniosi
e tanto altro e poi da ripetere GOT/AST e GPT/ALT

domani le farò vedere anche al medico internista e poi se non aggiungerà altro, andrò a fare nuovamente il prelievo.

p.s.
Sto continuando con lo Sporanox.
[#14] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentili Dottori,

ieri ho fatto visita da internista, ecografia addominale e consulto.
L'ecografia è risultata perfetta e lo specialista mi ha tranquillizzato poichè secondo lui è un intossicazione da medicinali.
Mi ha detto che spesso l'augumentin e oki possono portare ad un aumento delle transaminasi per intossicazione dell'organismo e secondo lui anche tutto il distrurbo al cavo orale è dovuto a questa situazione.
Mi ha sospeso qualsiasi medicinale, anche lo sporanox e mi ha dato da prendere fermenti lattici e yogurt.

Oggi sono andato a fare nuovamente il prelievo come ho scritto precedentemente per comunque escludere epatite mononucleosi etc. domani mi daranno i risultati.

Speriamo bene.
[#15] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Bene, ma la sintomatologia della candidosi come va?
È ancora presente?
[#16] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Secondo l'internista non vi è presenza di candidosi, ma siccome non puó escluderlo mi farà fare un tampone tra 15 giorni, inutile farlo ora vista l'assunzione dello sporanox.
Inoltre L'internista mi ha detto che è una glossite migrante forse dovuta all'assunzione dei farmaci... Una reazione a catena insomma.
[#17] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Cerco di stare abbastanza tranquillo anche se tutti mi dicono spera di non aver preso qualcosa dal dentista...e questa cosa mi fa arrabbiare anche perchè in genere una persona va per curarsi...e poi se penso che la prima seduta di pulizia dei denti mi è stata fatta dall'assistente la cosa mi fa ancora più arrabbiare anche perchè oggi e solo oggi con tutti questi dubbi e casini mi viene il dubbio che quella persona le mani in bocca non poteva mettermele...!
Scusate lo sfogo, spero di non aver offeso nessuno... Chiusa parentesi, ritorno a sperare in positivo.
[#18] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
capirà adesso i motivi per cui è necessario effettuare un tampone orale per confermare la diagnosi clinica di candidosi.
Anche l'antimicotico usato altera le transaminasi, quindi il suo effetto si sommerrà a quello eventuale degli antibiotici.
Per il momento non sono state stabilite con certezza legami tra assunzione di farmaci e lingua a carta geografica, ma non si possono escludere.
Per quanto riguarda un'eventuale infezione o patologia acquisita in seguito a prestazione odontoiatrica ed in particolare una detartrasi, escluderei manifestazioni del tipo riportato.
Negli studi odotoiatrici, non tutti, spesso è presente un'igienista dentale che per formazione universitaria e per legge è abilitata a svolgere la detartrasi ed altre prestazioni riguardanti l'igiene orale.

Per quanto riguarda gli altri valori ematochimici alterati sarebbe opportuno conoscere le conclusioni del medico internista.
Cordiali Saluti
[#19] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Grazie ancora per le risposte e per le delucidazioni.

Ho ritirato le analisi del sangue ecco i valori:

got/ast: 35
gpt/alt: 71
fosfatasi alcallina: 139
ldh: 304
colinesterasi: 10.334
cpk: 46
cpk-mb: 1.5
ferratina: 62.50
elettroforesi Capillare delle Sieroproteine:
Rapp. A/G: 1.49 - Proteine Totali: 7.9


helicobacter pylori lgG: assenti
lgM anti toxo gondii: assenti
lgM anti citomegalovirus: assenti
EBV (epstein barr) lgG (vca): PRESENTI (5,3)
EBV lgM: assenti
HBsAg: negativo
HBsAb (dosaggio qauntitativo)(anticorpi antivirus HCV): 18.6
HCV-Ab: assenti
HIV Ab: assenti



Cos'è quel valore EBV (epstein barr) lgG (vca): PRESENTI (5,3) ?

Grazie ancora
[#20] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Lei ha già avuto la mononucleosi in un passato più o meno recente. Porti comunque le analisi dal suo medico.
Saluti.
[#21] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Purtroppo il mio medico è fuori fino a lunedì...

e come mai a distanza di 7 giorni i valori got/ast sono tornati alla normalità mentre gpt/alt è sceso pochissimo fino a 71?

Andrà scendendo anche questo valore? Aveva ragione l'internista riguardo l'intossicazione da farmaci, oppure sono stati i 7 giorni di sporanox?

Comunque tra 2 settimane farò anche un tampone come suggerito dal dottor Cataldo Palomba per verificare la presenza di candida o altro.

Posso stare un pò più tranquillo con questi valori?

Saluti e sempre mille grazie per la vostra disponibilità e cortesia.
[#22] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Purtroppo la valutazione delle sue analisi va al di là delle strette competenze odontoiatriche, solo il parere di un internista sarà importante.
Saluti.
[#23] dopo  
Dr. Massimo Petruzzi
20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Ma perchè non farsi da un stomatologo? Napoli è vicina. Consulti il sito sipmo.it
[#24] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentili Dottori,

dopo 7 mesi la situazione alla lingua risulta invariata...
ovvero la glossite migrante o le macchie sulla lingua con relative ulcere continuano a presentarsi e a girare su tutta la lingua per circa 20 giorni, poi spariscono per circa 7 giorni per poi ripresentarsi.

Sono stato da 2 specialisti Odontoiatri e Odontostomatologici, da un Dermatologo che mi ha diagnosticato una lingua nigra villosa e lingua a carta giografica con relativa cura e spazzolamento della lingua e vitamine, ma nulla.

Negli ultimi mesi però ho notato che ho tutti i giorni muchi in gola e croste nel naso che prima non avevo.
I muchi da circa 3 mesi si alternanano tra il bianco ed il verde, le croste nel naso invece sono verdi spesso con un po di sangue penso dovuto alla rottura di qualche capillare..

Ho preso tutto ciò che i medici mi hanno dato:
Total B Plus
Rovigon
Fermenti Lattici
Propoli spray
Aftamed Colluttorio
e altri di cui non ricordo nemmeno più il nome sempre a base di vitamine e antiossidanti.

A settembre penso di ritornare dall'internista per una visita stomatologica, come ha consigliato gentilmente il Dr. Petruzzi, ma mi chiedevo c'è qualche centro specialistico dove potrei farmi visitare?
A giugno ho telefonato anche all'Ospedale George Eastman di Roma, chiedendo una visita e la data più vicina è stata il 16 Novembre 2011...

Intanto cosa posso fare? Ormai cerco di conviverci come mi hanno detto più Dottori, ma ho sempre la paura che possa nascondersi qualcosa di più grave visto il tempo che è passato. (circa 8 mesi)

Grazie mille ancora