Utente 166XXX
buona sera,sono un uomo di 36 anni,alto 1.72 e peso solo 61 chili....
fino al 2005 pesavo 68-70 chili,poi dal 2005 allo scorso autunno vagavo sui 64-65...e in 2-3 mesi ne ho rerso altri 3-4 e ora mi ritrovo praticamente quasi pelle e ossa,evendo l'ossatura grossa,si nota di più..e mi accorgo di avere perso un p'ò della mia forza fisica...faccio pochissimo sport e lavoro come operaio...soffro di reflusso biliare gastrico da 3 anni e sono semi-dipendente da omeprazolo e motilex,ma malgrado quello a volte ho un rigurgito del cibo di 6-7 ore con nausea,quindi a tavola cerco di mangiare leggero e non in abbondanza,comunque questo è la mia giornata tipo a tavola:
colazione:250 grammi di latte di soia con cereali e 4-5 biscotti
pranzo:petto di pollo con contorno di verdura + 1pane o poco più,
o in alternativa:piatto di pasta o riso con 1 pane
cena:minestrone di verdure con 2-3 fette di affettato o fetta di formaggio
spuntino:un frutto a scelta tra:mela,pera,kiwi o marmellata
cibi che evito a causa rallentato svuotamento gastrico:ragù,carni grasse,latte di mucca,banane,fritti,dolci e cioccolato,cibi piccanti
soffro di ansia associata a dispnea con alcuni periodi depressivi...
esami fatti recentemente causa dispnea ma che possono venire utili anche a voi:
-esame del sangue(emocromo con formula)esito:nella norma
-esami del sangue per tiroide:nella norma
-visita pneumatologica con spirometria completa:nella norma
-visita cardiologica con elettrocardiogramme:nella norma
-visita neurologica con tac encefalo:nella norma
-tx torace:nella norma
-ecografia addome e tiroide:nella norma
-gastroendoscopia(2009)notevole ristagno biliare a digiuno nello stomaco,cardias nella norma,piloro beante
penso di avervi dato un quadro piuttosto preciso,e quindi vi chiedo secondo voi quale può essere la causa di questo sottopeso,che tra l'altro sembra voler continuare la scalata verso il basso??..cosa posso fare x recuperarlo senza eccedere a tavola??...se prendo la paroxetina che il medico mi ha prescritto posso rischiare di perdere altro peso??l'omeprazolo incide anche lui??o è una questione di modifica del mio metabolismo??di mal assorbimento intestinale??o di qualche malattia infettiva??...sò che è un quadro molto ampio quello che vi ho dato ma è il massimo che posso fare...grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Santo Gentile
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Sarebbe opportuno focalizzare l'attenzione sul suo metabolismo basale e sul suo dispendio energico giornaliero(attività lavorativa) al fine di seguire una dieta personalizzata normo-ipercalorica 8compatilibe con la condizione di reflusso) che si possa nel tempo tradursi in un lento e graduale recupero ponderale.
La paroxitena potrebbe indurre un ulteriore calo ponderale soparattutto all'inizio del trattamento.
Le consiglio di cercare uno specialista di zona che la possa seguire in tal senso.
saluti dr santo gentile
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio dott.gentile per il suo intervento,vorri comunque da lei se possibile un consiglio:
esiste qualche alimento o sostanza che migliora e incentiva l'assorbimento del cibo ? il lievito di birra e le vitamibe b2-b12 ho letto che sono utili in tal senso...lei cosa ne pensa??mi consiglierebbe qualche integratore?grazie