Utente 126XXX
Salve sono una ragazza e a causa di un periodo di stanchezza ho effettuato 3 mesi fa delle analisi del sangue e elettrocardiogramma.I valori sono i seguenti:
ematocrito 37 36-46
emoglobina 12.8 12-15
globuli rossi 4370000 4/5 ML
MCV 86.1 81-99
MCHC 29.2 27-31
Le piastrine sono 291 (v.n. 150 450).
.MCHC. 34 ( v. n.32-36 )
globuli bianchi 6 600 4000-10000
neutrofili 60 45-65
linfociti 32 30-40
eosinofili 2 0-5
basofili 0-1
monociti 5 5-12


VES
1 ora 22 mm
2 ora 44 mm
indice katz 22 mm (fino a 18)

azotemia 30 17-50
glicemia 100 60-110
colesterolo 204 140-220
trigliceridi 90 60-172
colosterolo hdl 65 (rischio basso > 65 )

uricemia 2.6 2.4-5.7
sideremia (fe) 66 50-130

bilirubina totale e frazionata
totale 0.65 fino 1
diretta 0.28 fino a 30
indiretta 0.37 fino 0.9

protidogramma elettroforetico
proteine totali 6.7 6-8
albumina 53.9 52-68
globuline alfa1 3.6 2-5
globuline alfa2 11.1 6.6-13.5
globuline beta 14.8 8.5-14.5
globuline gamma 16.6 11-21
rapporto A/G 1.17 1-1.75

TAS 166 fino 250
creatininemia 0.9 fino 1.4
transaminasi got 20 fino a 38
transaminasi gpt 17 fino a 44


tsh2.4 0.25 -5
ft3 5,1 4-8.3
ft4 12.26 9-20
anticorpi antitireoglobbuline <30 <30
anti tpo <10 <10
Ho effettiato anche gli esami delle urime e ci sono dei cristalli di ossalato di Ca.

Da molti anni soffro di linfonodi ascellari che si gonfiano e sgonfiano a volte in base all'utilizzo di deodoranti o depilazione tramite lametta.
Sento una pretuberanza anche a livello delle ultime costole ( dx e sx) nn capendo se si tratti della costola stessa data la mia magrezza.
che fare? dalle analisi posso escludere patologie tumorali al livello dei linfonodi? o la ves è alta?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Può escluderlo, anche perchè le diagnosi di tumore certo non si formulano con degli esami ematochimici, ma dovrebbe farle consultare al suo curante che ha la possibilità di visitarla.
I linfonodi sono reattivi (=reagiscono ingrossandosi anche alle cause che ha citato) e quindi starei tranquilla

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
grazie tante per la tempestiva risposta. Ma posso ascluderlo in che senso dato che come dice lei le diagnosi di tumore certo non si formulano con degli esami ematochimici?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dalla sintomatologia, dagli esami, dalla natura aspecifica dei linfonodi