Utente 828XXX
buonasera dottori, un cosngilio o parere in merito ad un problema che mi attanaglia da un paio di settimane. Premesso che gia nel 2009 con una tac ai seni paranasali il mio otorino mi aveva parlato di turbinati ipertrofici e consigliava un interventino per migliorare le cefalee. Allora per la verita mi rivolsi a lui per vertigini ch eil mio medico di base ha analizzato con visite oculistiche ed otorinolangoi...
Io l'intervento non l'ho fatto.
Un paio di settimane fa mi sono letterlamente rimaste in mano du e lavorazioni di denti un ponte superiore tra il premolare ed i lcanino ed una capsula inferiore di un molare su uno stesso lato del viso. Il mio odontoiatra mi ha semplicemnete rimesso apposto le due cose ma gia dalla sera avevo nevralgine e disturbi sopratutto al molare inferiore. Mi ha controllato e pulito bene l'interdentale e detto di attendere ancora qualche giorno in caso avremmo rieseguito la sistemazione del perno e della capsula. 2-3 giorni in cui si alternavano momenti migliori a momenti di forti dolori che solo la tachipirina mi alleviava sono tornato da lui. Mi ha fatto delle lastra stavolta al premolare o molare credo sia il terzultuimo dente. ha riscontrato una sofferenza dei canali gia devitalizzati e mi ha rifatto la cura canalare con 3-4 lastre per arrivare fino in fondo. Da allora il dolore nevralgico che mi colpiva mezzo viso sembra va una sinusite piu una nevralgina alla ATM perche m iprendeva sullo zigomo mi si è curato solo parizlalmente. Ovvero mi è rimasta quasi tutte le mattine un dolore sinusitico sopra l'occhio si irraida fino alla tempia, invece mi è andato via quello sullo zigomo ed in corrispondenza della articolazione ATM. E' stata solo una coincidenza quella di avere sinusite piu dolori di natura dentale oppure un dente puo portare ad un acutizzarsi cronico di una sinusite. se è un dente visto che quello superiore lo ha curato mentre il molare inferiore gia devitalizzato ancrebbe ricuyrato anche lui a detta dell'odontoiatra, puo essere che il molare inferiore mi porta la sinusite ? chiedo solo dei pareri basati sulla esperienza non certo una diagnosi impossibile.

dimenticavo siccome in un periodo di stress il mio medico di base mi aveva parlato di byte per evitare il digrignare dei denti sopratutto notturno io per non sbagliare la notte dormo con questo paradenti da 2-3 giorni.

grazie
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
mi scusi ma non è chiarissima la descrizione per cui potrei anche aver capito male
la diagnosi di sinusite è stata fatta con certezza?
se c'è una sinusiate questa va trattata adeguatamente con terapia antibiotica e comunque per fare diagnosi vi sono oltre alle valutazioni cliniche anche le strumentali ( tac ed endoscopia )
una patologia all'ìatm può essersi "accesa" per modifiche a carico dell'occlusione determinate da quanto successo ed in tal caso è consigliabile una visita gnatologica
il molare inferiore non può portare la sinusite
un bite va prescritto se vi sono le indicazioni adeguate da chi si occupa specificatamente di ci ed in tal caso lo gnatologo è la figura indicata ed il paradenti ha una funzione diversa da un bite, non solo se di gomma può peggiorere la situazione

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 828XXX

Iscritto dal 2008
buongiorno dottore grazie per la risposta, sono stato forse un po frettoloso nello scrivere, il mio otorino, ma parlo del 2009, dopo la tac e la visita mi prescrisse una cura di antibiotici cortisone e spray nasali paventandomi che se non avrebbe dati grand irisultati sarebbe stato consigliabile un intervento ai turbinati

io dopo la cura non so dire se i disturbi sono migliorati o meno, ho avuto un secondo figlio e mi sono dimenticato di tutto abbandonando il caso

il mio odontoiatra che ha anche specializzazione gnatologica mi ha rivisitato ieri ed esclude anche se non categoricamente che dopo la cura canalare da lui effettuata possa lo stesso dente addirittura infiltrarsi nel seno mascellare causando la sinusite consideri la cura risale a 10 giorni fa anche meno

il dente è un molare superiore ricurato nei canali apputno poco piu di una settimana fa

la cosa strana per me che soffro di disturbi legati asinusite è che da quando abbiamo toccato i denti i disturbi si sono trasformati in dolori di sinusite

allora mi stavo chiedendo se fosse un caso o meno

sempre ieri sono stato dal medico di base gli poiche avevo una sindrome catarrale per un adenovirus che in famiglia ci siamo prese un mesetto fa catarro che poi si è in qualche modo bloccato potrebbe trattarsi di questo che ha acutiozzato la sinusite.

prima di tornare da un otorino mi ha prescritto una cura sinusitica antibiotico macladin ed alcuni spray

oggi il peso facciale ed il dolore sono lievissimi speriamo faccia effetto l'antibiotico

il bite me lo consi preso, allora mi sono rivolto in farmacia e me ne hanno dato uno che ho formato e uso la notte piu per scruipolo che per necessità accertata anche perche non soffro di bruxismo al punto che i miei denti sono consumati pero lo stress mi porta a forzare e serrare nel sonno al punto che i muscoli si indolensiscono
[#3] dopo  
Utente 828XXX

Iscritto dal 2008
se scrivo veloce il sito si mangia le parole e poi non me ne accorgo mi scuso, dicevo in ultima analisi che il byte che ho chiamato erroneametne paradenti me lo consiglio il medico di base ma io non lo presi allora in questi giorni lo ho comprato in farmacia lo ho9 formato e lo sto usando
[#4] dopo  
Utente 828XXX

Iscritto dal 2008
aggiunngo infine una domanda piu precisa per poter essere chiaro ed avere un consiglio ed una spiegazione plausibile da parte vostra

mi sto chiedendo se un dente precisamente nella arcata superiore il secondo dopo il canino ed il successiv premolare, possa essendo devitalizzato, non portare alcun dolore sul dente, ma solo una sinusite.

Si tratta del dente curato come detto una settimana fa o poco piu, volevo capire se fosse il caso che io insista con il medico odontoiatra che lo ricontrolli

Mi chiedo anceh se con la lastrina al dente si vedrebbe un eventuale focolaio sotto il dente che mi sfora nel seno mascellare e mi causa la sinusite

grazie ancora per ogni parere e spiegazione
[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
-partiamo dal bite: se è in cura da uno gantologo è la persona indicata a valutarne la necessità o meno
-un elemento dell'arcata superiore se comunicante con il seno mascellare può dare problemi al seno stesso se interessato da un processo infiammatorio
-sicuramente è consigliabile una valutazione otorino e meglio per via endoscopica per studiare la situazione dei turbinati e dei seni mascellari
cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il bite da farmacia, nonostante il nome commerciale, anche se la PUBBLICITA' lo propaganda come soluzione per il problema del bruxismo , NON SERVE A NULLA CONTRO IL BRUXISMO .

I medici di base non sono in genere competenti di questioni orali (sono medici di base, infatti, non dentisti) e nemmeno di gnatologia.
Sono vittime anche loro della pubblicità spacciata dall'azienda produttrice.

Le promesse della pubblicità medica valgono, in genere, quanto quelle di un politico in campagna elettorale.

Si rivolga ad uno gnatologo.

http://www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui

http://www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/891/Bruxismo-una-innovativa-proposta-diagnostica-e-terapeutica