Utente 379XXX
Ho 29 anni e soffro da qualche giorno di affanno respiratorio, nn riesco a finire il respiro e mi prende un dolore leggero al petto, il mio naso è sempre chiuso (ipertrofia dei turbinati) e la notte dormo sempre con la bocca aperta.
volevo chiedere se c'è qualche relazione tra l'affanno e le allergie, o se la causa potrebbe essere da ansia, visto che ho un bambino di 2 anni che mi impegna molto.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La protagonista della sua storia è senz'altro l'ansia. Tutti noi quando studiavamo medicina collegavamo all'infarto tutti i sintomi che Lei descrive e che andavamo studiando.

Se nessuno Le risponde più diffusamente non dipende da cattiva volontà o pigrizia, ma semplicemente perchè il suo sintomo è aspecifico e per essere interpretato necessita di una visita.

Almeno per un inquadramento di base dovrebbe riparlarne con il suo curante.
Indagherei nel suo caso, oltre alle allergie, ad un eventuale sindrome da REFLUSSO GASTROESOFAGEO

Purtroppo questo è il limite del consulto online
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 379XXX

La ringrazio per la sua cortese risposta...
nel frattempo sono andata dal mio medico... nn mi ha trovato niente di preoccupante, anche lui ha attribuito i miei sintomi ad un pò di ansia e nervoso, anche se io nn mi sento nervosa... però ha senz'altro ragione lui, nn sempre c'è un problema specifico che causa l'ansia, molto spesso ci creiamo da soli dei piccoli problemi!
per ora ho smesso di prendere il caffè... e mi aituo con qualche camomilla la sera.... va meglio!
grazie ancora per la disponibilità