Utente 213XXX
Gentilissimi signori,

vi scrivo dalla prov di Venezia ed ho 25 anni; sono a contattarvi in quanto circa un mese fa ho deciso dopo tanti anni di farmi un bel controllo in ospedale, esami del sangue, urina e sperma.

Purtroppo per diversi giorni non avrò possibilità di vedere il mio medico e quindi sentire un parere.

Diciamo a vista (di un inesperto come me) i valori di sangue e urina sono tutti ok, a parte qualcosina che comunque farò valutare al medico.

Ciò che mi preoccupa purtroppo sono gli esami dello sperma che vorrei sottoporvi perché sono veramente in disperazione non so se capisco male ma da ciò che leggo capisco che sarei infertile.

Di seguito vi indico i valori e spero possiate in qualche modo rassicurarmi un po’, premetto che non sono stato avvisato che prima dell’esame del liquido seminale bisogna stare in “astinenza” di rapporti per 3 giorni e se non ricordo male io ho avuto un rapporto circa 36 ore prima del test. E se può esser d’aiuto per voi vi informo che a 8 anni sono stato operato di varicocele al testicolo sinistro.





ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO (PSA) – 0.49 mcg/l



ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

Quantità – 1.0 ml

Colore – Biancastro

Apetto – Torbido

Viscosità - + ---

Nemaspermi – 35 – 10^3/mmc

Motilità vivace – 15%

Motilità torpida – 10%

Immobili – 75%

Forme normali – 80%

Forme anomale – 20%

Ind. Page-Houlding – Minore di 5



Infine trovo scritto : Anomalie della testa (macrosomie)



SPERMIOCOLTURA :

Vedi allegato ma non so quale sia l’allegato, ad ogni modo oltre ad esami sangue e orina trovo :



ESAME : BATTERIOLOGIA

Materiale in esame : Liquido seminale

Esame colturale : nessuno sviluppo

Ricerca Mycoplasmi : Negativa

Ricerca Chlamidia trachomatis su urine (EIA) : Negatica



ESAME : SIEROLOGIA

Sierologia della Chlamydia



Anticorpi anti-Chlamydua Trachomatis IgG (Metodica EIA) – 0,33 (RATIO)

Anticorpi anti-Chlamydua Trachomatis IgA (Metodica EIA) – 0,29 (RATIO)



Credo d’aver indicato tutto, e spero di leggervi quanto prima, la mia ragazza mi sta rincuorando dicendomi che forse non capisco bene gli esami, o che può influire non aver rispettato i tempi di astinenza.

Grazie fin d’ora per l’aiuto e la comprensione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

visto l'esame del liquido seminale che ci invia con alcuni parametri un po’ "irrealistici", come la morfologia degli spermatozoi normale all'80%, purtroppo la prima cosa che possiamo indicare è quella di ripetere l'esame possibilmente presso una struttura dedicata ed aggiornata che segua le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Con un esame più attendibile e fatto seguendo dei criteri internazionali accettati potremmo poi ridiscutere il suo eventuale problema.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore.
In che senso parametri irrealistici? io abito a chioggia (ve) a che struttura potrei rivolgermi? sa consigliarmi qualcosa?
Io ripeto non ci capisco un granchè, intuisco solo che da questo esame mi dicono che sono sterile. Mi conferma che è così?
Sicuramente ripeterò gli esami e .... speriamo bene
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questo esame si capisce solo a malapena che la motilità dei suoi spermatozoi non è perfetta.

Sul valore della morfologia normale al 80% le ricordo che dal 1999, dati confermati poi nel 2003, l'OMS ha posto criteri molto ristretti per questo dato e la normalità, posta prima al 30%, è scesa al 14-15% ed ora con gli attuali criteri ristretti indicati nel 2010 la percentuale regolare delle forme nomali è ulteriormente scesa.

Infine sulla struttura a cui rivolgersi nella sua città provi a sentire il suo medico di medicina generale od il suo futuro andrologo e poi anche il nostro sito, in altre sezioni, le può dare altre indicazioni mirate.

Un cordiale saluto.