Utente 457XXX
Sono un ragazzo di 31 anni ipertso in trattamento. Ultimamente avverto continui dolori al petto tipo fitte o bruciari. Ho effettuato una visita cardiologica due mesi fa sottoponendomi a ECG e ecocardiogramma risultati tutti negativi.Devo ripetere gli esami?Cosa devo fare? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Una precordialgia è un sintomo da prendere sempre molto sul serio, specie in un paziente affetto da ipertensione arteriosa. Ha fatto quindi benissimo a rivolgersi ad un cardiologo che dopo l’approfondimento del caso l’ha rassicurata circa la natura non cardiogena dei disturbi lamentati. Al persistere della sintomatologia riferita, le consiglio di tornare a controllo e di valutare con il suo curante l’opportunità di ulteriori accertamenti - per esempio una EGDS, esofagogastroduodenoscopia – o di una puntualizzazione terapeutica. Sia sereno. MG