Utente 250XXX
Salve due giorni sono stata da un dermatologo per due problemi:
1) strisce nere longitudinali su più unghie delle mani e dei piedi
2) comparsa sporadica di piccole bollicine ad alcune dita delle mani , che mi portano un forte prurito.

La diagnosi è stata melanonichia striata longitudinale e eczema disidrosico, Mi ha prescritto uno shampoo doccia calmodet e la crema skinlenil.

E' possibile che non mi abbia dato una cura per la melanonichia? E' una patologia curabile?
Perchè leggendo sul sito di questo dermatologo ,
http://www.ildermatologorisponde.it/melanonichia_longitudinale_striata.html
trovo molto disomogeneità con il mio caso :
1) "Sono rari gli interessamenti multipli delle dita"
2) sintomatologia di diverse patologie per nulla prese in considerazione dal dermatologo in questione.


PS: Anche mio padre ha una sola unghia con tale patologia.

Spero che qualcuno possa darmi maggiori informazioni su questa patologia. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile utente, non credo che la diagnosi "piuttosto precisa" del collega sia sbagliata, è vero che l'interessamento di più dita è cosa piuttosto rara e spesso non si trova una causa specifica responsabile della pigmentazione. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta. In ogni caso ciò che mi preme sapere è se esistono cure per tale patologia , dato che col passare del tempo aumentano le unghie affette.

Inoltre è sufficiente solo vedere le unghie per fare questo tipo di diagnosi?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Si è sufficiente l'osservazione delle unghie. Purtroppo non mi risulta esistano terapie per questa problematica.