Utente 226XXX
Buongiorno Dottori,
a fine luglio mi sono comparsi prima su braccia e addome e poi a distanza di un giorno anche sulle gambre dei puntini diffusi che in seguito si sono trasformate in macchie il tutto senza prurito. Dopo 15 giorni dalla comparsa della dermatite ho eseguito in giornata visita allergologica e dermatologica.
Alla visita allergologica... "La positività ai prick test non correla con la dermatite della paziente che sembra una porpora palpabile come nei casi di vasculite da virus".
Alla visita dermatologica...." diagnosi di pitiriasi rosea in forma atipica.....presenza di lesioni maculo eritematose puntiformi diffuse su arti superiori e parte anteriore del tronco e successivamente estesi alle cosce, alcune lesioni hanno aspetto nummulare, asintomatiche."
Mi sono stati richiesti esami ematici.
Gli esami alterati sono
Ana positivo 1:80 pattern omogeneo
C3 0.81 g/l
Emocromo Rdw 15.10%
Gli altri sono nella norma.. C4 IgG IgM Ves Emocromo Pcr Fattore reumatoide.

1)Può essere la pitiriasi ad aver portato questa positivizzazione dell'ana e valori bassi di C3? A marzo di quest'anno ho eseguito Ana ed Ena risultati entrambi negativi per escludere una sclerodermia in seguito a problemi di ridotta motilità esofagea e ipotonia del cardias.(su richiesta del gastroenterologo).

2)Posso stare tranquilla o può essere il caso di eseguire ulteriori accertamenti ripetendo l'Ena e eseguendo anticorpi antimitocondrio come consigliato sul referto dal laboratorio analisi? Può esserci una malattia sistemica con solo quegli esami alterati o il fatto che gli altri siano nella norma escludono ogni dubbio?
Ringrazio d'anticipo per la risposta e porgo distinti saluti.
Elena

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
Il titolo 1:80 è basso quindi non allarmante. Tuttavia le consiglierei una visita reumatologica se non altro per instaurare un rapporto con lo specialista dal momento che dovrà comunque ripetere l'esame tra alcuni mesi.
Per quanto riguarda la pitiriasi rosea, se la diagnosi è giusta non può dare alcun problema sistemico e si autorisolve spontaneamente in alcune settimane.
Cordialissimi saluti