Utente 281XXX
Salva dottori il mio problema è il seguente :
A settembre dopo diversi esami dovuti al fatto che sul corpo mi erano comparse tipo bolle, mi è stato "diagnosticato" dal dermatologo il virus dello streptococco, così ho fatto una cura di pennicillina e dopo che il virus è stato debellato i problemi sono i seguenti :
1) sulla pelle mi sono rimasta macchie bianche, il dermatologo dice che andranno via con il sole? Ma non c'è nient'altro da fare?

2) questo è il problema più grande. Mentre facevo la cura di pennicillina dovevo anche utilizzare una crema in bustine, Flubosan.. Da quando ho smesso la cura mi sono accorta però che se smetto di mettere questa crema in viso, mi viene una strana forma d'acne, accompagnata da macchiette rosse che se gratto sanguinano... Inoltre da 3 mesi ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale quindi non so se questo è causato dalla pillola o da qualcos'altro.. Se smetto di usare la Flubosan in meno di una settimana trovo la pelle rovinatissima..

Grazie mille!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora le rispondo anche se da branca diversa
vedendo il suo consulto inevaso.
Lei ha avuto un'impetigine e lo streptococco è un batterio, non è un virus.

Credo lei volesse scrivere FLUBASON, che è un cortisonico di conseguenza l'uso dev'essere strettamente limitato, non solo perché addirittura ci si può sensibilizzare l'uso prolungato può dare pruriti, arrossamenti, desquamazioni e s'innesca un circolo vizioso, ma anche perché essendo comunque assorbito in circolo (anche se messo sulla sulla pelle) potrebbe dare ripercussioni generali.
Gli esiti cicatriziali in genere derivano dal grattamento, spesso diminuiscono o addirittura scompaiono, altre volte invece la depigmentazione può essere permanente.
In ogni caso deve assolutamente smettere l'uso di cortisone. Può fare dei bagni settimanali con 2-3 cucchiai di amido puro di riso nell'acqua, è lenitivo per il prurito, lascia la pelle morbida. Si faccia consigliare dal suo dermatologo una buona crema idratante da usare dopo una delicata detersione.

Certamente anche l'uso della pillola può dare specialmente nel primo mese dell'assunzione una problematica cutanea simile all'acne. Dovrebbe scomparire con l'assestamento degli ormoni. Se continua, la pillola credo andrà cambiata, ma dovrà sempre consultarsi col suo specialista. Più di tanto non saprei dirle, spero comunqu di esserle stata utile

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottoressa, esattamente come ha detto lei quando smetto di usare questa crema la mia pelle si rovina subito riempiendosi di miccole macchiette rosse desquamate.. Come ha consigliato lei stasera sto provando a non mettere questa crema e ad utilizzare l'amido, ma se non funziona come posso fare? Questa cosa mi spaventa a dir la verità perche io ho sempre avuto una pelle fantastica, da quando lo streptococco mi si è manifestato è una tragedia! Questa storia va avanti da settembre! Grazie mille comunque
[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non abbia paura. Funzionerà. Dia tempo alla pelle di desensibilizzarsi dal cortisone e dallo stress che ha avuto con lo Streptococco. Le lasci, se peggiora, anche la possibilità di peggiorare: vuol dire che sta eliminando solo tossine! Vedrà che migliorerà, stia tranquilla. Tenga presente che anche (e soprattutto) lo stress ha grandi ripercussioni sulla pelle. Quindi sia ottimista e pensi positivo!

Prego.
Dott.Agnesina Pozzi