Login | Registrati | Recupera password
0/0

Esito gastroscopia

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    Esito gastroscopia

    Gentili medici, un anno fa mi son sottoposta a gastroscopia a seguito di dolori forti allo stomaco. Mi e' stata diagnosticata esofagite da reflusso e ernia itale. Esofagite curata con esopral 40 per sei mesi e poi 20 per altri 3 e poi ho smesso. In seguito al ritorno della sintomatologia ho ripetuto la gastro questo l'esito: esofago ben canalizzato, mucosa di aspetto normale fino al suo terzp inferiore dove si apprezza ernia jatale da scivolamento con mucosa sovracardiale in atto indenne da lesionj. Cardias non continente con evidenza endiscopica di reflussi gastro esofagei. Corpo gastrico normoconformato con mucosa iperemica e presenza di succo biliare; nulla all'angulus e al fondo gastrico. Peristalsi regolare. Piloro pervio. Normale la mucosa bulbare e della seconda porzione duodenale. Diagnosi ernia iatale e gastropatia eritematosa iperemica. E' una gastrite grave o lieve? La terapia mi e' stata modificata a 40 mg al giorno e gastrotuss al posto del gaviscon. Volevo chiedervi da cosa puo' dipendere la presenza di succo biliare? Si ritrova frequentemente? Puo'essere dovuto a un rallentato svuotamento gastrico? Il mio desiderio e' quelllo d'avere un figlio nei mesi a venire e d' abbassare la dose a 20 di omeoprazolo appena staro' meglio. L'omeoprazolo e il gastrotuss si posso prendere in gravidanza? Grazie in anticipo Cordiali saluti



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 4030 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Gentilissima, il farmaco se necessario si può prendere anche durante la gravidanza. Il reflusso biliare nello stomaco può anche essere un fenomeno transitorio e la terapia deve essere prescritta sulla base della sintomatologia.


    Cordialmente


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    La ringrazio come sempre gentilissimo. Cosa significa gastrite eritematosa ( iperemica)? E'grave come gastrite? Seguo sempre la dieta (no alcool, caffe', cioccolata al minimo) come nel reflusso Grazie mille



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 4030 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Sono termini che indicano una moderata gastrite di tipo infiammatorio. Proceda pure con gli accorgimenti dietetici.

    Cordiali saluti



    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Grazie mille ancora. Cordiali saluti



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 4030 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Di nulla. Cordiali saluti.




    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Ho un'ultima domanda relativa al gastrotuss. Si puo' prendere in gravidanza? il mio gastroenterologo ha detto di si ma ho chiamato il telefono rosso e mi hanno detto che e'meglio il gaviscon perche'non ci sono molti studi sul gastrotuss. Grazie mille



  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 4030 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Si tratta di due prodotti senza controindicazioni, ma l'alginato di sodio ha in più qualche lavoro scientifico di sostegno.

    Saluti




    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  9. #9
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Grazie ancora gentilissimo!



Discussioni Simili

  1. Dolori quotidiani allo stomaco
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28/01/2013, 11:02
  2. Valutazione gastroscopia.
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28/01/2013, 21:58
  3. Gastroscopia
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25/01/2013, 14:40
  4. Pesantezza allo stomaco
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 31/01/2013, 21:44
  5. Referto gastroscopia
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23/01/2013, 11:08
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,19        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896