Utente 290XXX
Buongiorno Dottori volevo farvi una domanda. E' da quasi 1 anno che soffro d'ansia e sono in cura con una psicologa da 2 mesi circa. Da quando è iniziata quest'ansia disfunzionale io sono dimagrita da 46 kg sono arrivata a pesare 40.9 kg. Adesso la mattina a digiuno peso 41.7 kg mentre la sera arrivo a pesare anche 42.6 kg. Io mangio correttamente nel senso che la mattina faccio colazione e molte volte faccio uno spuntino prima di pranzo, poi a pranzo mangio la pasta sui 100 g e mia madre cerca di fare sempre dei primi molto sostanziosi ad esempio sugo con molta carne macinata ecc, faccio merenda ed infine ceno regolarmente. Non sono attenta ai grassi mangio di tutto, forse un po meno frutta e verdura (non mi piacciono molto). L'unica cosa ad esempio non riesco a mangiare con il primo anche il secondo. Il mio pensiero è sempre fisso sul fatto che sono troppo magra e che voglio ingrassare. E in più quando le persone mi incontrano mi dicono " ti sei dimagrita come mai? ma mangi? devi rimettere qualche chilo" e io di conseguenza dopo queste affermazioni mi focalizzo ancora di più sul mio problema. Io non sono stata mai una ragazza mangiona. la mia altezza è di 1.54 cm. Adesso arriva la mia domanda: per ingrassare è sbagliato mangiare tutte queste volte? sarebbe meglio mangiare poche volte ma tanto? fare attività sportiva mi aiuterebbe ad ingrassare? io voglio tornare a pesare almeno 47kg .Vi prego datemi un consiglio e una guida. Grazie mille aspetto una vostra risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

purtroppo una corretta valutazione dell'introito calorico, una ripartizione equilibrata dei cibi durante la giornata ed un bilanciamento strettamente personalizzato sono conseguenti ad una visita medico-dietologica imprenscindibile, tanto quanto una qualsiasi diagnosi e prescrizione medica.

Anche nel Suo caso è possibile riordinare il regime alimentare e favorire quel recupero ponderale desiderato affidandosi ad un Dietologo esperto della Sua zona.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno, grazie mille Dottore per la sua risposta e per il suo consiglio. spero di poterci andare il più presto possibile. Sa questo periodo io e la mia famiglia non abbiamo molta dispobibilita' economica. A presto dottore grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Non necessariamente deve rivolgersi al Privato.

Si faccia indirizzare dal Suo Curante presso il più vicino Servizio Dietetico presente anche nel Pubblico della Sua zona.

Prego.


Auguroni!
[#4] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Perfetto Dottore grazie mille per il suo consiglio!!! Buona
Giornata.