Utente 116XXX
Salve,
sono un ragazzo di 30 anni.
Ho avuto sempre un certo imbarazzo a parlare del mio problema, motivo per cui non ho mai affrontato il problema con nessuno.
Credo di soffrire di "Eiaculazione precoce".
Ogni volta che faccio sesso la mia durata è pressochè minima, si parla di 30 secondi.. molto spesso raggiungo l'orgasmo subito dopo la penetrazione. Questo mi succede ogni volta che faccio sesso la prima volta, mentre, la seconda volta il problema non si verifica, anzi.
Ho fatto pure la prova a raggiungere l'orgasmo la prima volta senza penetrazione e la seconda con penetrazione. Così facendo pensavo di avere una durata maggiore. Il risultato, invece, è che la la stessa è al massimo di un paio di minuti.
Inoltre, ho provato pure a fare sesso in posizione supina con la mia partner sopra ma il risultato è pressochè uguale.
Premetto che qualche anno fa (2009) sono stato operato di varicocele al testicolo sx e un anno e mezzo dopo (2011) di idrocele sempre allo stesso testicolo.
Io mi sono sempre più convinto che il problema si dovuto a problemi di natura psicologica. Considerando pure che la mia vita sessuale non è molto intensa causa lontananza dalla mia partner, per cui in media si parla di fare attività sessuale ogni 2 settimane.
Voi cosa ne pensate?
Come potrei risolvere il problema?

In attesa di una Vs. risposta
Vi invio coridiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' eiaculqazione precoce ha cause psicologiche, malformative del pene, infiammatorie ed ormonali. Consulti uno specialista dal vivo, in quanto ogni causa ha la sua terapia specifica.