Utente 242XXX
Buona sera.
All'età di 9 anni ho subito un intervento di orchidopessi bilaterale,
In una sentenza di una successiva visita urologica ho letto testicolo sx. Ipotrofico, e lo stesso e' piu' piccolo del dx., inoltre a palparlo mi fa male e me lo sento inefficiente.
Ho 43 anni
Chiedevo se la causa potrebbe essere dovuta all' intervento e se e' ancora possibile fare qualcosa ?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in presenza di una precedente orchidopessi,peraltro bilaterale,la figura di un andrologo avrebbe dovuto accompagnarla con continui e regolari controlli specialistici sia obbiettivi che strumentali...Va da se che,prima di porre una prognosi circa ilpotenziale di fertilità,debba essere chiarito il quadro clinico,a mio parere molto serio.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie professore della gentile risposta, nel 2012 ho fatto anche l'esame del Psa , Testosterone e spermiogramma ed un' ecogafia peniera.
Anche il pene soprattutto in erezione si incurva a sx. e a 5 anni avevo letto di essere stato anche operato di fimosi, e ho la parte bassa inferiore e interna del prepuzio con una porzione di pelle dilatata e aperta.
Le chiedevo se le posso inviare l' esito degli esiti, per avere un consiglio decisivo e ancora se l' ipotrofia e' legata all' orchidopessi , e cosa mi e' stato fatto in questo intervento, se il dolore e /o fastidio ai testicoli in alcuni momenti e anche l' incurvamento del pene sono causa dell' intervento subito. Io ho due tagli obbliqui verticali ai fianchi dell' addome..
Scusi l' elenco delle domande, ma sono veramente preoccupato e non vivo serenamente in questa condizione.
Ancora ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,leggendo lo storico dei suoi post nel forum,devo considerare le risposte ricevute dal Dr. Piana pienamente esaustive,quindi,aldilàche consigliarle di eseguire con regolarità la determinazione dei markers tumoralitesticolari (beta HCG,CEA,AFP) ed una routinaria visita specialistica,non ritengo aggiungere altro.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,
dopo un intervento di orchidopessi bilaterale a 9 anni è abbastanza normale che uno o i due testicoli siano ipotrofici, piccoli.
Se il suo problema è la fertilità, allora dovrebbe effettuare uno spermiogramma e consultare un andrologo
Se il suo problema è di tipo "estetico", allora potrebbe consultare un andrologo chirurgo per valutare l'ipitesi di posizionare una protesi testicolare.
Se il suo problema è la paura di neoplasie, sempre uno specialista andrologo ed i markers oncologici
Cari saluti