Utente 364XXX
Gentile dott,
Sono un ragazzo di 28 anni e volevo chiederle un consulto.
Circa un anno e mezzo fa ho avuto la comparsa si "sensazione di prurito e di aghi" esteso a tutto il corpo, senza segni sulla pelle, che regrediva allo sfioramento della pelle stessa. I sintomi sono scomparsi dopo circa un mese per poi ricomparire per un altro mese sotto forma di "formicolio, vermiciattoli", sempre su tutto il corpo, testa e mani escluse.

Ho fatto diverse analisi del sangue:
Glucosio
Bilirubina totale
Emocromo completo
Ves
Pcr
Urine
Feci
Ed è risultato tutto nella norma.

A seguira ho consultato un dermatologo il quale mi ha consigliato di fare una visita neurologica.
Anche in questo caso, la visita non ha riscontrato nulla,
e mi ha fatto fare un'altra serie di analisi:
Ige totali
Anticorpi anti nucle ANA
Antigene nucleo estraibile ENA
Fattore reumatoide
Anticorpi anti streptosolina
In questo caso, Gli ANTICORPI ANI SONO RISULTATI POSITIVI 1:80 NUCLEOLARE
Mentre gli ENA sono negativi.

Fatta anche una visita dalla reumatologa la quale, dopo accurata visita, mi ha detto che queste analisi ( seppur ANA positiva ) sono attualmente privi di significato clinico.
E tutti i medici hanno detto che in realtà i sintomi da me riscontrati siano dovuti ad una "ipersensibilità" cutanea, con una elaborazione che tende a mantenerli e potenziarli.
Dovevo premettere che sono un soggetto molto ma molto ansioso, sensibile, che vive tutto con molta frenesia, ansia, paure ecc

A distanza di un anno e mezzo, è ricomparso un prurito, ma inizialmente parecchio diverso.
Ovvero localizzato principalmente su schiena e spalle, un prurito intenso che mi ha indotto a grattarmi frequentemente.
Sulla schiena avevo dei puntini rossi tipo piccoli brufolini ( ma non so dire sinceramente se erano presenti anche prima ) e leggermente sotto le ascelle per capirsi sono comparsi tutti puntini tipo pelle d oca di nessun colore particolare ( credo dovuti a forza di grattare ). Il tutto è durato due giorni insistentemente, per poi alleviarsi di moltissimo e dopo una settimana ho ancora un pò di prurito sulla schiena e quella sensazione di formicolio-bestioline sul corpo.

Il medico curante mi ha rifatto fare tutte le analisi dell anno scorso,
TUTTE NEGATIVE tranne i famosi ANA che sono passati a 1:160 Nucleolare mentre gli ENA sono 13,9 dove il valore di riferimento deve essere <20.

Scusate la lunghezza ma volevo essere più completo possibile.
La mia domanda è: DEVO PREOCCUPARMI DI QUESTI ANA CHE SONO SALITI???? So che da 1:160 cominciano a diventare preoccupanti.
Ho letto che quando si fanno queste analisi, bisogna stare ovviamente a digiuno per 12 ore prima e non fumare per 48 ore prima, mentre io ho fumato qualche sigaretta anche solo 5-6 ore prima ( per l agitazione!! ) Può avere inciso????
E questo prurito??
Ecco volevo dei consigli-pareri!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Il prurito è un vaso di Pandora, dentro il quale possono ricadere tantissime situazioni patologiche e non tutte differenti tra loro.
Direi che la lettura dei suoi dati clinici e sierologici deporrebbe per un quadro di assoluta benignità, fatto salvo che il prurito può essere relazionato anche una particolare conformazione della pelle, senza escludere connessioni Neurosensoriali con neuromediatori dello stress.
Diventa utilissima la visita dermatologica!
Carissimi saluti.
[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore,
La ringrazio per l immediata risposta.
Oggi sono andato dal medico curante a far vedere le ultime analisi ( quelle in cui gli ANA sono 1:160 Nucleolare ). Mi ha ribadito che secondo lui è tutto nella norma ( dicendomi anche in modo scherzoso che se mi desse delle gocce di ansiolitico mi passerebbe tutto, in quanto conosce il sottoscritto da molti anni e sa qual è il mio stato emotivo!! ).
Mi ha comunque fatto fare delle analisi integrative ovvero PROTIDOGRAMMA + PROTEINE TOTALI. Domani vado ad eseguire il prelievo.

Volevo chiederLe, cosa intende per "connessioni Neurosensoriali con neuromediatori dello stress" ???

Altra domanda: Queste ANA 1:160 possono essere:
1) correlate al prurito-formicolio?
2) Leggendo sui svariati siti ( e questo si ahimè è masochismo!! ) ho visto che questo valore 1:160 è comunque significativo di qualcosa, addirittura ho trovato che è presente nelle persone con hiv!!
Io sinceramente ho avuto diversi rapporti sessuali negli anni, ma sempre protetti fin dai preliminari ( fidanzata esclusa la quale è una persona sana ).
Tengo a precisare che nella mia vita sono sempre stato bene e non soffro di nessuna patologia,
se non di una Dermatite seborroica da ormai 5-6 anni in cui sono in cura da un dermatologo, dove seppur ho cambiato ormai tante creme ecc nei periodi in cui sono maggiormente sotto stress o periodi invernali tende ad evidenziarsi maggiormente e attualmente uso uno spray chiamato Uriage che sembra essere l unico a darmi risultati. ).
La mia pelle...beh la mia pelle si è molto delicata, dalle scottature facili ( il prurito di questo periodo sulla schiena mi ricordava molto il prurito post esposizione solare in cui magari mi sono leggermente scottato ) ed a volte mi basta grattarmi un pò più intensamente che per alcuni minuti nella parte interessata mi viene un rilievo bello evidente ( un pataccone lo chiamo io!!!!!!!!!!!! )

Ecco Lei, gentile dottore, che cosa ne penso riguardo tutto ciò?
La ringrazio anticiatamente!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Penso sicuramente che il leggendo analisi immunologica di questo genere senza un aiuto specialistico lei sia andato un po' troppo avanti! Ribadisco il concetto di stare tranquilli e far valutare le analisi e il suo stato da uno specialista dermatologo il quale sarà in grado di fare una diagnosi accurata e scardinare delle ipotesi a mio avviso un po' azzardate.
Carissimi saluti.
[#4] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore,
Credo che dopo due soli messaggi Lei abbia capito che soggetto particolare sono!!
Più che altro sono leggermente preoccupato di questi Ana che da un anno all altro sono passati da 80 a 160. Questo non capisco!
Ed in base alla mia situazione clinica che le ho spiegato, Lei personalmente, pur non avendo fatto una visita, quali altri esami mi avrebbe fatto fare oppure quali approfondimenti avrebbe cercato alla luce di questo prurito e questi Ana??

Grazie dottore!
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Io sono un clinico: non faccio spendere soldi ai pazienti per analisi inutili se non ce n'è bisogno! Prima la visita e l'esame obbiettivo! Come si faceva una volta..
[#6] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore,

Ho fatto le analisi che Le dicevo e le riporto i risultati:

Ves: 2 ( <34 )

Proteine Totali 75,9 ( 60-85 )

ALBUMINA: 69,2 % ( 49,7 - 64,4 )

Alfa1: 3,8 ( 2,9 - 4,9 )

Alfa2: 9,1 ( 7,1 - 11,8 )

Beta1: 5,0 ( 4,7 - 7,2 )

Beta2: 3,9 ( 10,5 - 19,5 )

GAMMA: 9,0 ( 10,5 - 19,5 )

Rapporto A/G: 2,25 ( 1,10 - 2,40 )

Ovviamente le ho messo in grande questi due valori che ho un pò sfasati, ovvero Albumina e Gamma.
Già fatte vedere al medico curante, il quale mi ha detto che in realtà ho un buono stato di salute, e le gamma che rappresentano gli anticorpi, sono basse in quanto non cè presenza di stimoli ( batteri ).
Mi ha detto di stare tranquillo e ripetere gli ANA tra 100 anni!!!!! O.o
Di fare la visita dermatologica soprattutto per una ulteriore mia tranquillità.
Cosa che farò a breve.

Lei cosa ne pensa delle mie analisi e del parere del mio medico??

Grazie Dott
grazie davvero
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Confermo pedissequamente quanto già asserito dal suo medico di famiglia.
Effetti soltanto la visita dermatologica per sua tranquillità.
Carissimi saluti.