Utente 229XXX
Buongiorno. Scrivo ancora in relazione ad un problema per il quale già mi sono rivolta a questo sito nel novembre 2011 e all'inizio del corrente 2014. Il problema è sempre lo stesso: mi pulsa e mi "frigge" la zona intorno all'incisivo superiore destro, peraltro devitalizzato dopo essere andato spontaneamente in necrosi nell'estate 2013. In questi anni ho interpellato diversi dentisti, fatto radiografie, panoramiche, cone beam e quant'altro: sembra tutto perfetto e non si riesce ad individuare la causa del fenomeno. E' stata rifatta tre volte la terapia canalare sul dente in questione, nel dubbio di qualche residuo infetto: nessun risultato.Come ho già detto nella richiesta di consulto all'inizio di quest'anno, presento anche fastidi e dolori al collo, sotto alle orecchie: Anche qui non si riesce ad individuare la causa e, nel corso degli accertamenti relativi a questo secondo problema, mi sono sottoposta a due visite gnatologiche, che hanno escluso patologie ATM. Perciò sono sempre allo stesso punto, con collo dolente e gengive pulsanti. Poichè il fastidio alle gengive si è manifestato ben prima di quello al collo, mi è sorto il dubbio che possa essere questo fastidio, per il quale mi rendo conto di assumere spesso una posizione della bocca "contratta", ad incidere sui muscoli del collo. Adesso l'ultimo dentista al quale mi sono rivolta mi dice che si potrebbe "tentare" una apicectomia: ma non so, io ho sempre sentito che le apicectomie si fanno in presenza di una diagnosi precisa, tipo un granuloma, perciò sono alquanto dubbiosa. Mi rivolgo nuovamente a Voi per la disperazione.E' possibile che dopo più di tre anni non si riesca ad individuare l'origine di un disturbo? C'è qualche altro accertamento che potreste suggerirmi? Confesso che la mia tentazione sarebbe togliere il dente e fare un impianto... Ma non c'è nemmeno la certezza che il fastidio derivi proprio da QUEL dente, il quanto le pulsazioni sono diffuse in buona parte della arcata superiore destra e a volte, probabilmente per riflesso, anche a quella inferiore. Insomma non so più che cosa fare. Vi sarei veramente grata se poteste darmi un consiglio.
[#1] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012

Come ho avuto già modo di risponderle, la sua situazione appare complessa in assenza di una diagnosi che ancora non sembra essere stata posta, di sicuro l'apicectomia con otturazione retrograda non si "tenta" ma si esegue solo se c'è una precisa indicazione clinica.

La bocca " contratta" di cui parla potrebbe riferirsi ad un quadro di bruxismo ma capisce bene che on-line non potrà trovare una soluzione se non seguire il percorso clinico-diagnostico che le avevo suggerito ed armandosi di santa pazienza!

In bocca al lupo.
[#2] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore, prima di tutto la ringrazio per la sollecita risposta. Il fatto è che il percorso clinico-diagnostico che lei mi aveva suggerito all'inizio di quest'anno è stato meticolosamente seguito, ma alla diagnosi non si è arrivati... Io cerco di essere paziente, e di consolarmi pensando che probabilmente non è nulla di grave perchè, se lo fosse, probabilmente la diagnosi sarebbe già stata formulata. Però, mi creda, la questione è un po' pesante e soprattutto è pesante il non sapere la causa. Ovviamente non mi aspetto una soluzione on line: mi chiedo solo -e Le chiedo- se non ci sia qualche altra ipotesi da formulare, qualche altro percorso clinico-diagostico da tentare oltre a quello già da Lei suggerito e -lo ripeto- già da me seguito. C'è qualche ulteriore tentativo che posso fare?... La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012

Talvolta, in quadri clinici come il suo, la diagnosi va ricercata con pazienza escludendo una alla volta le possibili cause da medici molto disponibili e molto competenti nelle loro diverse specialità.
Non dimenticando che, se tutto dovesse risultare negativo, con alcuni sintomi purtroppo si debba anche convivere.
[#4] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
Capisco. Ancora grazie. Nel caso ci fosse qualche novità, la terrò informata. Buon lavoro.