Utente 366XXX
Buongiorno,

Dopo che la mia ragazza ha effettuato il primo test per il papilloma virus con Prevenzione Serena (ha 26 anni) è stata trovata positiva al genotipo 16, "il più brutto di tutti" come le è stato detto. Ora lei è seguita dal suo ginecologo. Per quanto riguarda me, sentendomi fortemente in colpa perchè sicurissimo di averglielo trasmesso io dato il mio passato sessualmente attivo con più partner (solo etero), ho effettuato il test due mesi fa. Il risultato è stato che sono positivo a più genotipi High Risk e cioè: 16, 31, 39, 59, 52, 66. Due sono adesso le mie paure; la prima riguarda la mia vita sentimentale, dato che mi sento come un appestato che può contagiare costantemente il proprio partner di cui è follemente innamorato. La seconda riguarda la mia salute, visto che la persistenza del virus con genotipi HR può portare al cancro del pene o dell'ano.
Cosa devo fare in questo caso?

Grazie di cuore per ciò che potrete suggerirmi
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Anchilosante,
Spero che possa trarre informazioni utili da questo mio articolo

http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-fa-hpv-uomo-donna.html

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Egregio Dott. Laino,

La ringrazio per la subitanea risposta e capisco di poterle essere sembrato abbastanza pedante nella richiesta di consulto. La cosa migliore da fare da quanto leggo nel suo articolo è quindi sottopormi a una visita venereologica. A occhio nudo sembro non presentare condilomi sul pene, però è anche vero che il mio è un occhio nudo da paziente inesperto. Mi scusi se le faccio questa domanda stupida, ma avrà capito che ho molta paura: devo preoccuparmi?

Grazie, davvero
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Salve,
Anzitutto errata corrige del precedente messaggio dovuto purtoppo ad autocorrezioni: leggasi
"Gentile utente" mi scuso per il refuso non da me cagionato.

Quindi gentile utente ritengo che non debba colpevolizzarsi nè preoccuparsi in modo esagerato.
Sono certo che la visita venereologica le chiarirà che un HPV può esistere senza cagionare per forza un tumore e che non per forza lei sia la fonte, in quanto dei ceppi di HPV possono essere contratto e mantenuti anche per moltissimo tempo.

Cari saluti ancora.
[#4] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Caro dottore,

Grazie mille per le sue parole, davvero. Spero di poterle dare presto buone nuove

Una caro saluto
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Bene, carissimi saluti a lei!