Utente 394XXX
Ho cominciato a non vedere molto bene circa 5 anni fa, all'eta di 25 anni. Inizialmente la prescrizione che mi fu fatta era: (sx) sf. -0.25, cil -0.50 (solo all'occhio sinistro).
L'oculista mi disse di farla solo se ne sentivo il bisogno. Non feci quella prescrizione ma l'anno seguente cominciai a portare (sempre su consiglio dell'oculista) la seguente prescrizione:
(dx) sf. -0.50/ (sx), sf. -0.75. Non ricordo se la visita mi fu fatta con o senza atropina.
Un bel giorno mi venne aumentata la gradazione (dall'oculista-optometrista, purtroppo abitando all'estero questo e' lo standard) e comincio a portare (dx) sf. -1.00/ (sx) sf. -1.25, e poi ancora aumentata (dx) sf. -1.25 cil. -0.25 , (sx) sf. -1.50 cil.-0.50. Questi utimi portati davvero pochissimo perche' percepiti come troppo forti.

Dopo varie visite in Italia e non, finalmente un oculista decide di fare la visita con atropina e senza. Il refrattometro da questi risultati
Con atropina, .
sf.-0.25, cil. -1.00 (dx)
sf. -0.75 cil -1.25 (sx)

Senza atropina
(dx) sf -0.75 cil -1.00
(sx) sf 1.50 cil -1.25

Decide comunque di darmi la seguente prescrizione
(dx) sf.-0.75 cil -0.50
(sx) sf. -1 cil -0.50

mi dice che non posso passare d'un colpo alla mia 'reale' prescrizione (quella senza atropina)

Che ne pensate? a me questi occhiali non danno fastidio e ci vedo discretamente bene.
Il problema e' con le lenti a contatto, posso continuare ad usare quelle per solo miope (ho una quantita' di lenti con le gradazioni sf.-1.00 sf. -1.25 e sf.-1.50).


Grazie in anticipo.




[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Senza atropina
(dx) sf -0.75 cil -1.00
(sx) sf 1.50 cil -1.25


c’e’ un errore?


sf - 1,50 cil -1,25 ??


asse??


optometrista e’ un tecnico
al momento non e’ tra le professioni sanitarie


il medico oculista e’ un altra figura professionale


l’atropiina non si usa da anni
lei avra’ istillato un collirio midriatico
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
-si, -1.50 cil -1.25
l'asse e' 175 per entrambi gli occhi

-Conosco la differenza, purtroppo sia in Gran Bretagna che nei Paesi Bassi il medico di base ha sempre rifiutato di farmi un impegnativa per il controllo della vista presso un'oculista. Questa viene fatta dagli optometristi e senza gocce di nessun tipo.

-Senz'altro sara' stato un collirio midriatico, scusi l'inesattezza.

-Il punto e': secondo lei vale la pena tentare con lenti identiche a quelle della misurazione con il collirio? Il mio occhio si adatterebbe? O risulterebbero troppo deboli?

Ho altri due dati da riportarle, fatti durante una visita dove valutavo la correzione con il laser

B.C.V.A.
(credo significhi Best corrected vision acuity)
- 1.25, -0.25 at 14= 0.96
-1.5, -1 at 3 = 0.9

C.B.C.V. (dopo collirio midriatico)
-0.25, -0.75 at 180 = 0.96
-1.25, -1 at 180= 0.9

Loro mi indicarano questa seconda come prescrizione (c.b.c.v.)
Attualmente i miei occhiali, consigliati da oculista, sono
-0.75 -0.50 ax 175
-1, -0.50 ax 175

Pensavo di prendere lentine simili solo con cil -0.75
Non so se continuare ad usare (per finirle almeno) le lenti solamente sferiche
-1.00
-1.25 (di notte anche -1.50)

Grazie per i consigli in anticipo,

[#3] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015



[#4] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
scusi intendevo:

l'oculista mi dice che non posso passare d'un colpo ad una prescrizione uguale al mio difetto refrattivo (quello misurata con collirio midriatico).
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
mi dispiace non posso rispondere e’ fuori dalle linee guida del sito

non si possono fare prescrizioni lenti on line

mi spiace

Attenzione: MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.
Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti iscritti.
[#6] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Ok provo a chiederle questo:

1) Secondo lei potrebbe valere la pena provare ad usare una correzione uguale alla misurazione effettuata durante la visita in cicloplegia?

2) Si puo' calcolare l'equivalente sferico di sf-0.75 cil -0.50 e sf -1.00 cil -0.50 con sf -1 e sf -1.25 o si risulta essere solamente sovracorretti per la miopia?
Lo sforzo di accomodazione e' maggiore nel secondo caso?

Grazie in anticipo
Cordialmente
[#7] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015

Utente 394435



Ok provo a chiederle

1) Secondo lei potrebbe valere la pena provare ad usare una correzione uguale alla misurazione effettuata durante la visita in cicloplegia?

2) Si puo' calcolare l'equivalente sferico di sf-0.75 cil -0.50 e sf -1.00 cil -0.50 con sf -1 e sf -1.25 o si risulta essere solamente sovracorretti per la miopia?
Lo sforzo di accomodazione e' maggiore nel secondo caso?

Grazie in anticipo
Cordialmente