Utente 402XXX
Buon giorno. Ho assunto la pillola anticoncezionale per circa un anno e mezzo. Attualmente l'ho interrotta da circa due mesi. Alcuni mesi fa ( quindi prima dell'interruzione della pillola) ho cominciato a notare un diradamento dei miei capelli nella parte alta della testa che ritengo fosse già cominciato prima che io me ne accorgessi. Leggendo il foglio illustrativo dell'anticoncezionale ho scoperto che uno degli effetti collaterali era appunto la perdita di capelli. Possibile che sia il mio caso? Ad oggi comunque nonostante la sospensione continuo a trovare nel lavandino quando mi pettino alcuni capelli corti e fini ( io li ho lunghi e spessi) e questo tutti i giorni a volte più a volte meno. Se per caso fosse davvero colpa della pillola anticoncezionale dopo quanto tempo posso aspettarmi un miglioramento? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Pur essendo vero che alcune pillole anticoncezionali abbiano un effetto androgenizzante stante il progestinici non adatto, e pur essendo corretto che si possa verificare un effluvium in telogen dopo una sospensione di un anticoncezionale estroprogestinico correttamente assunto.....il suo sembra un defluvium telogenico con miniaturizzazione, che potrebbe correlare ad un inizio di alopecia androgenetica.
Ovviamente si tratta solo di ipotesi.
Una semplice visita dermotricologica , con videodermatoscopia e magari thricoscan chiarirà il dubbio e suggerira la terapia .
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio e saluto cordialmente.