Utente 395XXX
Salve,
vi scrivo per conto di mio suocero di 75 anni, sotto Coumadin da molti anni. Lunedì siamo andati in pronto soccorso per un mal di schiena doloroso e l'incapacità di deambulare. Era già successo e a seguito di RX avevano stabilito si trattasse di un problema discale da gestire all'occorrenza con anti dolorifici.

Lunedì in prontosoccorso sono state somministrate:
- tachipirina in fiala
- contramal + tach.
- Sodio glucosio
e come terapia per 4/5 giorni brufen 600 due volte al giorno e tachipirina all'occorrenza.

Martedì inizia la terapia ma dopo un po' lo status di mio suocero è alterato, un lato del viso risulta intorpidito e l'interazione con le persone è confusa (ha cercato ad esempio di togliersi gli occhiali pur non avendoli, ha chiesto più volte la stessa cosa, dà l'impressione di essere drogato/ubriaco).

Si corre dal medico pensando ad un ictus o simili, ma il suo medico di base ha imputato il tutto ai medicinali, senza prendere alcun provvedimento e la cosa mi sembra trattata con leggerezza, quindi mi piacerebbe sapere se è corretto proseguire il trattamento o conviene intervenire in qualche maniera.

Attualmente la tachipirina è sospesa, la pressione è 110/52 e le pulsazioni 60. Permane lo status confusionale e una forte sonnolenza.

Grazie mille,
Francesco
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
da come descrive il caso secondo il mio parere sono necessari ulteriori accertamenti da una RNM a esami ematochimici specifici di alterazioni che possono indurre confusione mentale
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dr. Vannucchi,
grazie per la risposta. In ospedale hanno effettuato una TC con esito negativo (il dottore ci ha detto che essendo una cosa che va avanti da 3 giorni se ci fosse stato un problema sarebbe evidenziato dall'esame), le analisi del sangue sono nella norma, la glicemia è perfetta, pressione ok e saturazione ossigeno 99%.

Stasera resta in osservazione, ma mi domando a questo punto se un sovradosaggio di farmaci possa effettivamente essere la causa (hanno tolto il brufen 600) dato che in sostanza il medico ci ha fatto percepire che le altre possibili cause siano da escludere.

Grazie ancora,
Francesco
[#3] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Salve,
oggi dopo la seconda TC la situazione non cambia, rimane identica alla prima. I medici continuano a parlare di demenza senile, ma a Pasqua eravamo a tavola insieme e si parlava di organizzare la prossima settimana calendario alla mano, mi sembra troppo improbabile, tant'è che il dottore ha verificato lo status delle gambe ed entrambe sono controllate (così come le braccia) rimanendo leggermente sorpreso.
Oggi hanno anche fatto un RX torace e ieri c'era della febbre (38.3 °C).
Mi piacerebbe capire cosa stanno cercando, mio suocero attualmente ci sorride ma dorme moltissimo, si addormenta ogni minuto.

Grazie mille.
Cordialità.