Utente 389XXX
Gentili dottori, sono una ragazza di quasi 24 anni. Ho un ritardo di 8 giorni ormai nel mio ciclo mestruale che sembrava ormai essersi regolarizzato da tempo (28-30 giorni) anche se in passato ho sempre avuto ritardi anche molto consistenti (il caso più eclatante 17 giorni). Ho avuto le mie ultime mestruazioni il 18 Marzo e le aspettavo quindi per il 16-18 Aprile ma ad oggi ancora non se ne parla! Non ho sintomi particolari anche se questo non credo voglia dire molto perché di solito non ho sintomi premestruali significativi. Escludo la possibilità di una gravidanza in quanto ho avuto solo tre rapporti rigorosamente protetti dal preservativo dall'inizio alla fine (l'eiaculazione è avvenuta all'interno del profilattico e il mio partner è "uscito" subito dopo e ad occhio nudo l'eiaculato stava tutto contenuto nel serbatoio quindi non ho dubbi sulla sua integrità) di cui i primi due sono avvenuti il 26 Marzo e il 01 Aprile e l'ultimo avantieri sera quando ero già in ritardo da 6 giorni. Non vorrei quindi fare un test perché so che sarebbe solo uno spreco di soldi, voi cosa mi consigliate di fare? Continuare ad aspettare o fare qualcosa? Non riesco a starmene calma, questa situazione mi innervosisce parecchio. Non è stato un periodo particolarmente stressante per me né soffro di anemia o altro. Potrei attribuire questo ritardo solamente al cambio di stagione o a una ovulazione ritardata, non so cosa pensare. Ho provato a fare lunghi bagni caldi per cercare di distendere e rilassare la muscolatura ma nulla. Ho come la sensazione che più ci pensi e più la situazione non si sblocchi! Ora avverto il classico mal di testa che ho di solito quando stanno per arrivarmi o quando ho il flusso in atto ma ad ora ancora non si vedono! Attendo vostri consigli! Buona giornata.
[#1] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in questi casi bisogna attendere pazientemente, alcune volte può capitare un ritardo ovulatorio e conseguentemente un ritardo anche del flusso mestruale. Le consiglio comunque di effettuare il dosaggio di Prolattina, Estradiolo e Progesterone nel sangue, i cui valori ci orienteranno sull'avvenuta ovulazione se troveremo valori adeguati .... opuure della non ovulazione. Ci faccia sapere.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la celerità della sua risposta gentile dottore. Attenderó ancora un pó nella speranza arrivino, dopo di che farò come lei dice. La aggiorneró senz'altro.
[#3] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
A presto
[#4] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore, volevo informarla che il ciclo mestruale fortunatamente è arrivato stanotte. Di sicuro il ritardo è stato dovuto al cambiamento di stagione. La ringrazio per l'interessamento. Le auguro una buona giornata.
[#5] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Bene, hai visto? Un caro saluto