causa  
 
Utente 291XXX
buongiorno da qualche anno soffro di recessione gengivale a causa di una pulizia quasi maniacale. ho sentito il parere di più di un esperto e tutti mi hanno detto che la mia forma non è grave ancora, devo però stare molto attenta alla pulizia poiché sono soggetta alla formazione di tartaro. per questo mi è stato consigliato lo spazzolino elettrico, nel particolare oral b pro 2000 con sensore di pressione e testina sensitive.
un altro dentista me lo ha però sconsigliato, per non peggiorare la situazione delle gengive. ora sono ovviamente in dubbio. non so a chi dare ascolto.
ringrazio anticipatamente
valentina
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
buongiorno,
complimenti per la" pulizia maniacale",ma innanzitutto va fatta una diagnosi sul tipo di recessioni,che dal punto di vista clinico nosografico vengono classificate in 4 Classi di Miller,a seconda
della gravità( e questo lo può valutare un parodontologo).
Esiste una serie di fattori eziologici che possono causare recessione gengivale:

- Le malattie parodontali: sono la causa principale della recessione gengivale.

- Fattori genetici: Alcune persone possono essere più suscettibili alla recessione gengivale a causa di una predisposizione genetica alle malattie parodontali.

- Pulizia aggressiva dei denti: imprimere una forza eccessiva sui bordi gengivali o usare uno spazzolino a setole dure può causare recessione gengivale(o anche lo spazzolino elettrico....)

- I cambiamenti ormonali: Le fluttuazioni dei livelli ormonali durante la vita di una donna , nella gravidanza o nella menopausa possono rendere le gengive più sensibili e più vulnerabili alla recessione gengivale.

- Il fumo: Il fumo di tabacco riduce la risposta fagocitaria e la perfusione tissutale quindi predispone alla gengivite quindi alla recessione gengivale.

- Il bruxismo: il digrignamento o l’eccessivo serramento dei denti predispone alla recessione gengivale.

- Piercing del labbro o della lingua: Lo sfregamento del materiale metallico sulla gengiva e sui denti promuove il processo di recessione gengivale.
Il consiglio è quello di consultare un bravo parodondologo per
una valutazione clinica e una terapia causale.
Buona Giornata
Dott. De Socio

https://it.linkedin.com/in/luigi-de-socio-9bb60343