Utente 452XXX
Buongiorno
Mio padre 66 anni, in data 5/4 è stato operato di tumore al pancreas con duodenopancresectomia per adenocarcinoma duttale.
Subito dopo l'intervento un linfonodo inguinale li da 6 anni è sottoposto a continuo controllo ma dove nessuno è mai riuscito a capire cosa fosse, si è infiammato ed hanno dovuto fare una biopsia.
Nella giornata di ieri ho ricevuto l'istologico che dice "linfoma di derivazione da linfociti b periferici:dal materiale in esame la derivazione è di tipo 1-2. Il patter di crescita non è valutabile per il tipo di prelievo."
Può essere derivato dal pancreas o può essere un tumore a se essendo di due famiglie diverse come tumore?
Sembra assurdo che possa essere stato colpito da due tumori.
La ripresa dal primo intervento è stata ottima e a breve avrebbe iniziato la chemio coadiuvante.
Possiamo stare tranquilli e riuscire a risolvere anche questo?
Inoltre fino ad oggi non sono mai state rilevate metastasi con la pet e scintografia fatta prima del primo intervento.
Sono molto preoccupata perché non ci voleva davvero

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sembrerebbe un secondo tumore. Evento raro, ma non impossibile. Prego.
[#2] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
La risoluzione di questo tipo di tumore è difficile? O abbiamo buone probabilità come il primo?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Esistono diverse forme a prognosi diversa. Farei riferimento all' oncologo che lo segue. Prego.