Utente 191XXX
Buon pomeriggio, mia madre (65 anni ed in menopausa) da parecchi anni soffre di prolasso uterino (è uguale dire atrofia vaginale?) che le crea numerosi fastidi. Ha effettuato parecchie visite ginecologiche, non ultima giorni fa. Il ginecologo le ha effettuato l'ecografia (nella norma) e le ha eseguito il pap test che ha evidenziato la seguente dicitura: - ipotrofia; - ASCUS/AGC. Si consiglia colposcopia di 2° livello. Quello che mi chiedo è cosa significhi ASCUS/AGC e se possa essere riconducibile ad un tumore. Si sarebbe già saputo dal pap test semmai ci fosse stato? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prolasso uterino significa dislocamento in basso del corpo uterino, la distrofia è un alterazione da carenza estrogenica (alterato trofismo ) .
ASCUS sta per cellule squamose di significato indeterminato ( Atypical Squamous Cells of Undetermined Significance) : cellule squamose che hanno un aspetto atipico ma di significato indeterminato , cioè non riferibile con certezza ad una condizione specifica.In questi casi è consigliata una COLPOSCOPIA
AGC Atypical Glandular Cells ( cellule ghiandolari del canale cervicale atipiche ) : cellule endocervicali o endometriali che mostrano atipie nucleari che superano le modificazioni reattive o riparative ma non presentano segni inequivocabili di adenocarcinoma endocervicale , in questi casi è consigliata una ISTEROSCOPIA DIAGNOSTICA con studio del canale cervicale.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie intanto per la risposta dottore. L'ASCUS/AGC può essere causata dal prolasso? Il ginecologo ha detto che vuole farle il test hpv. Ora le chiedo, qualora si fosse trattato di un tumore, si sarebbe già visto nel risultato del pa test? Cosa possiamo aspettarci da questo nuovo test richiesto dal ginecologo?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il test HPV conferma una eventuale infezione da parte del virus, ma non aggiunge nulla , io opterei al massimo per una colposcopia.
[#4] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora, ma qualora fosse affetta da virus che significherebbe? Secondo lei è un quadro diagnostico allarmante avere ASCUS/AGC?
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
dipende da quello che viene fuori dalle indagini successive.
L'ASCUS o l' AGC sono indicazioni che il CITOLOGO /Anatomo-patologo da al ginecologo e quest'ultimo deve approfondire e cercare la causa.
[#6] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora per le risposte dottore, ma purtroppo l'attesa per i risultati delle analisi fanno aumentare l'ansia e la preoccupazione. Quello che mi chiedo è se già con il risultato del pap test, qualora fosse stato un tumore, lo avrebbe segnalato. E se questo prolasso che ha può causare ASCUS/AGC. Grazie ancora.