prk  
 
Utente 426XXX
Buongiorno dottori. Ho effettuato un intervento laser PRK per l'eliminazione di una miopia il giorno 13 Ottobre 2017.
I miei occhi avevano una miopia di -2,75 per l'OS e una miopia di -2,75 più un astigmatismo di -0,5 sull'OD.
Da qualche giorno i fastidi principali sono spariti ma noto che, l'occhio sinistro, che è quello che già dopo 2 giorni non mi ha dato alcun fastidio, appena sveglio vede abbastanza bene ma da dopo pranzo inizia a presentare, peggiorando sempre più verso sera, una vista doppia molto fastidiosa con un leggero sfuocamento. Il destro non presenta questo problema, nonostante mi dia ancora qualche sensazione di bruciore o corpo estraneo, tranne che in casi di scenari molto luminosi. Ad esempio in questo momento mi è davvero difficile scrivere su questo sito, sia perchè l'occhio sinistro mi sdoppia tutte le immagini, sia perchè la schermata di medicitalia, essendo totalmente bianca, risulta molto luminosa.
La mia domanda è, questo è una diretta conseguenza della PRK e devo aspettare o è qualcosa che non si dovrebbe presentare?
Come mai la mattina per diverse ore vedo bene?
è evitabile in qualche modo tenendo conto che ho esigenza di studiare, sia su pc che su carta?
Inoltre è normale che la mattina, appena sveglio, ho serissima difficoltà a tenere gli occhi aperti finchè non metto le lacrime artificiali (IALUSOL)?

Aggiungo che la mia terapia è Netildex 4 volte al dì e Ialusol al bisogno.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
siua domanda

1)è una diretta conseguenza della PRK e devo aspettare o è qualcosa che non si dovrebbe presentare?

risposta
mi pare che siano passati davvero pochi giorni
non facciamo considerazioni affrettate

2) Come mai la mattina per diverse ore vedo bene?

risposta
perche’ l’occhio e’ piu’ bagnato

3)è evitabile in qualche modo tenendo conto che ho esigenza di studiare, sia su pc che su carta?

risposta
metta spesso
molto spesso le lacrime artificiali

4)Inoltre è normale che la mattina, appena sveglio, ho serissima difficoltà a tenere gli occhi aperti finchè non metto le lacrime artificiali ?

risposta
valuti la possibilita’ di mettere una pomatina oftalmica durante la notte
ne parli con il suo medico oculista


5)la mia terapia è Netildex 4 volte al dì e Ialusol al bisogno.

risposta
terapia valida
ma metta le lacrime artificiali molto spesso
anche ogni ora
lei non riesce ancora a capire quando ne ha bisogno
(il suo occhio ha una ridotta sensibilità corneale in questo momento)

piu’ lacrime artificiali mette
prima e meglio guarisce


MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore. Seguirò i suoi consigli.

Per quanto riguarda le lacrime artificiali il mio oculista mi ha prescritto Ialusol.
Ho notato, cercandolo nelle farmacie online, vari altri prodotti con essenzialmente lo stesso contenuto (acido ialuronico allo 0,2%) a meno della metà del prezzo di Ialusol.
Mi attengo alla prescrizione del mio medico o su questo tipo di prodotto posso prendere qualcosa di equivalente ma meno costoso?
Grazie ancora per le risposte!